phone ico (+39) 0775.211417

Ci sono: 440 visitatori online

Video Gallery Fotografica  Facebook Twitter Canale YouTube

Pellegrini speciali a Strangolagalli sulla via Francigena del Sud

Pellegrini speciali a Strangolagalli sulla via Francigena del Sud

Il punto 113 sulla via Francigena del Sud, negli anni è diventato luogo di sosta per pellegrini a piedi, bici o con animali al seguito. Nel tardo pomeriggio di ieri sono state accolte dal solare Enzo Cinelli, poliziotto per scelta di vita dall'aprile 1987 e per una “felice coincidenza” ospitaliere dall'estate 2011, due cicloviandanti francesi. L'avventura di Stefany e Doris con le loro tecnologiche bici da turismo inizia tre mesi fa da Lione e dopo aver attraversato la Francia meridionale, il periclo della penisola iberica e poi traghetto da Barcellona sino a Genova, lungo la costa di levante, la Francigena sino a Roma e poi ancora attraversando da nord a sud la Ciociaria (con tappa imprescindibile l'abbazia di Montecassino!) sono diretti pedalando sino a Brindisi, lungo la Francigena del Sud, con qualche variante.

Traghetto sino ad Atene e poi risalendo lungo Romania, Cecoslovacchia, Polonia, Estonia, Lettonia e penisola scandinava sino a Capo Nord, per poi far rientro a Lione attraversando anche Danimarca, Olanda e Francia. “Con gioia accolgo queste prime pellegrine 2018. Determinate e grintose, come è nello stile di chi affronta queste impegnative avventure sulle due ruote per lungo tempo. Hanno scelto di prendersi un “anno sabbatico” dalla loro routine lavorativa e non solo, andando alla scoperta del vecchio continente. Un sorriso e un piatto di pasta (spaghetti al ragù) non si nega certo a nessuno, lo spirito che mi vede impegnato assieme alla mia famiglia nel ristorare gratuitamente i pellegrini e viandanti che arrivano qui a Strangolagalli, trovando anche significative opere d'arte donate da tanti Amici Ciociari del Cammino. Ascoltare i racconti e le emozioni di centinaia di pellegrini mi aiuta a crescere culturalmente ed anche spiritualmente. - conclude con una promessa il nostro custode – Dopo aver raggiunto a piedi Santiago de Compostela da Porto, Roma da Siena e Gerusalemme da Acri in TerraSanta, con la mia Gravel #113PoSitivamente, tra maggio e giugno, assieme ad un caro amico ciclista, mi attende Canterbury - Aosta, oltre 1100km, seguendo il tracciato del vescovo Sigerico, leggi via Francigena.”


 115,    Ciociaria News

Contatti

gps Viale Mazzini, 69  03100 Frosinone
phone ico (+39) 0775.211417 
fax ico (+39) 0775.1880722
email new ico redazione@ciociariaturismo.it

La Newsletter

captcha 

Meteo

Seguici su Facebook

Utilizziamo i cookie per migliorare il sito e per offrirti una migliore esperienza di navigazione. Una direttiva UE ci impone di farlo notare, ecco il perché di questo fastidioso avviso, che apparirà solo questa volta.