phone ico (+39) 0775.211417

Video Gallery Fotografica  Facebook Twitter Canale YouTube


Nella metà del XVI secolo il cardinale Berardino Elvino, tesoriere di Paolo III, fece erigere questa splendida costruzione con "ornamenti di sassi lavorati, e ferrate grandi di gran valore". Il Palazzo Elvino fu costruito lungo il tracciato meridionale delle mura medioevali, nella parte più a valle del Rione Ospedale. L’ingresso principale si caratterizza per l’alta modanatura orizzontale in pietra riportante l’iscrizione del nome del fondatore e la data (1560). Al piano terra le finestre hanno ancora le ricche inferiate ricordate dal Castrucci nel 1633, mentre in quello superiore sono rifinite da una cornice orizzontale. La fabbrica termina con un grosso cornicione sorretto da mensole di pietra. Nel XVII secolo il palazzo fu ereditato dalla famiglia Panicali, che lo restaurò, lo impreziosì con eleganti affreschi e ne risistemò il giardino.

 




CONTENUTO SPONSORIZZATO

Meteo

Seguici su Facebook