phone ico (+39) 0775.211417

We have 4316 guests and no members online

Video Gallery Fotografica  Facebook Twitter Canale YouTube

Slide background

Grand Tour in Ciociaria

e Lazio delle Meraviglie

Slide background

Grand Tour in Ciociaria

e Lazio delle Meraviglie

Slide background
Slide background

Grand Tour in Ciociaria

e Lazio delle Meraviglie

Slide background

Grand Tour in Ciociaria

e Lazio delle Meraviglie

Tutti gli eventi giorno per giorno - All Events day by day

Vacanze in Ciociaria 2021 - Idee, Viaggi e Soggiorni

Ciociaria Real Estate 2021

Notizie Belle e Buone dalla Ciociaria e dal Lazio

La Ciociaria di San Benedetto

Today events

La Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter per rimanere informato su Eventi e Visite Guidate in Ciociaria

Please enable the javascript to submit this form

 

"Con Arpino Capitale Itailana della Cultura"

Category
Eventi Culturali
Date
Friday, 14 February 2020
Venue
Italia

La città di Arpino è tra le 44 candidate al titolo di ‘Capitale italiana della Cultura 2021’: in palio un milione di euro per realizzare il progetto che dovrà essere presentato entro il prossimo 2 marzo 2020 e valutato da una giuria di sette esperti che decreteranno la vincitrice entro il 10 giugno.

L’Amministrazione provinciale di Frosinone, guidata dal presidente Antonio Pompeo, ha raccolto con entusiasmo l’idea di lanciare una ‘campagna di adesioni’ attraverso un evento che mira a coinvolgere tutti i 91 Comuni del territorio, chiamati a sottoscrivere il progetto della città di Cicerone.

L’iniziativa è in programma per venerdì 14 febbraio 2020, alle ore 10.30, nel Salone di Rappresentanza di Palazzo Jacobucci dove, accanto al presidente Pompeo, siederanno il Prefetto di Frosinone, S.E. Ignazio Portelli; il vicepresidente della Provincia e delegato alla Cultura, Luigi Vacana; il sindaco di Arpino, Renato Rea, che presenterà ufficialmente il logo del progetto; il consigliere comunale di Arpino delegato alla Cultura, Niccolò Casinelli; il presidente della Fondazione ‘Umberto Mastroianni’ e presidente del Consiglio comunale di Arpino, Andrea Chietini e l’architetto Luca Calselli, ideatore del progetto che sarà presentato al Mibact. Moderatrice dell’evento l’assessore al Turismo, Spettacolo, Servizi Museali e Bibliotecari e Politiche Sociali del Comune di Arpino, Valentina Polsinelli.

In platea, oltre ai sindaci dei 91 Comuni della Ciociaria, anche gli studenti del liceo classico ‘Tulliano’ di Arpino, accompagnati dalla dirigente scolastica Paola Materiale, che declameranno un brano tratto dal ‘De Amicitia’ di Cicerone e quelli dell’indirizzo musicale del Liceo artistico ‘Bragaglia’ di Frosinone, che eseguiranno l’Inno d’Italia e un altro brano in omaggio alla Ciociaria. Presente anche il giovane Leonardo Monni, studente vincitore dell’ultima edizione del Certamen. Nel corso dell’iniziativa, dunque, gli amministratori presenti potranno sottoscrivere l’adesione al progetto di Arpino per sostenerla in questa sfida ambiziosa che, se vinta, potrà fungere da volano e attrattore per l’intera Ciociaria.

 

Arpino Capitale Italiana della Cultura 2021

 

 
 

All Dates

  • Friday, 14 February 2020

Vetrina dei Partner 2021




CONTENUTO SPONSORIZZATO

Meteo

Seguici su Facebook