Print this page
Si gira a Frosinone il cortometraggio “Micol e Micol”

Si gira a Frosinone il cortometraggio “Micol e Micol”

Si gira a Frosinone: “Micol e Micol”, il nuovo cortometraggio prodotto da Atelier Lumiere, scritto e diretto da Fernando Popoli, a conclusione del progetto “Cinema, che passione”, realizzato in sinergia con il Liceo Maccari, seguito da oltre settanta studenti. Il soggetto affronta il delicato tema del pregiudizio LGBT diffuso tra le vecchie generazioni e non accettato dalle nuove, raccontando la tenera amicizia tra due ragazze. Tra le interpreti principali le bravissime studentesse Elena Di Stante e Claudia Riccitelli e gli studenti Pietro Scaccia e Rafael Strezza, accompagnati dall’attore senior Massimo Sergio, nella parte del nonno, e con la straordinaria partecipazione dell’attrice Eugenia Tamburri, che interpreta il ruolo della zia Irene.
Molti gli studenti che seguono la lavorazione dividendosi i compiti sulla scenografia, il trucco, la produzione. Coordinatrice da parte del Liceo, la Prof. sa Maria Teresa Cecconi che ha partecipato attivamente a tutte le fasi del progetto con professionalità e passione per il cinema. Si organizzerà la prima a fine giugno e, successivamente, si invierà il film ai festival e concorsi specializzati.  “Cinema, che passione”, è finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale e dalla Regione Lazio.

 


1