phone ico (+39) 0775.211417

Video Gallery Fotografica  Facebook Twitter Canale YouTube

Riserva Naturale Lago di Posta Fibreno giornata dedicata ai prodotti enogastronomici del frusinate

Riserva Naturale Lago di Posta Fibreno giornata dedicata ai prodotti enogastronomici del frusinate

Appuntamento il 29 agosto alla Riserva Naturale Lago di Posta Fibreno per una giornata dedicata ai prodotti enogastronomici del frusinate

 L’iniziativa organizzata da Slow Food Lazio in collaborazione con la Regione Lazio

Al via l‘evento del 29 agosto 2021 nella Riserva Naturale Lago di Posta Fibreno: una domenica dedicata alla valorizzazione dei prodotti agroalimentari delle aziende presenti nelle aree protette della Provincia di Frosinone e del Lazio.

Un’occasione straordinaria per entrare in contatto diretto con la biodiversità della nostra Regione e stimolare i cinque sensi attraverso la partecipazione a escursioni e visite guidate. Sarà possibile assaggiare i prodotti enogastronomici del territorio frusinate conoscendo direttamente i produttori. Ci saranno laboratori del gusto e incontri per saperne di più sui progetti in campo per l’agricoltura sostenibile e per il turismo lento.

L’iniziativa è dedicata a “Natura in Campo: ambiente, enogastronomia e cultura”, proposta dagli Assessorati alla Transizione Ecologica e Trasformazione Digitale e all’Agricoltura, Foreste, Promozione della Filiera e della Cultura del Cibo e rientra nelle numerose iniziative offerte per l’estate 2021 dalla Regione Lazio.

Per partecipare agli incontri è obbligatoria la prenotazione cliccando qui

Per informazioni sulla manifestazione e prenotazioni per le escursioni: Riserva Naturale Lago di Posta Fibreno Tel. 0776.888021 – 331.6728772 email: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
L’accesso alla manifestazione è gratuito ma, secondo quanto previsto dalla normativa vigente, è richiesta all'ingresso l'esibizione del Green Pass.

Programma

 

 

INCONTRI

Ore 11:00

Apertura con lAssessora alla Transizione Ecologica e Trasformazione Digitale della Regione Lazio, Roberta Lombardi e la presentazione del nuovo disciplinare del marchio “NATURA IN CAMPO: I PRODOTTI DEI PARCHI” a cura di Nicoletta Cutolo della Regione Lazio

Ore 11:30

incontro con il Presidente del Biodistretto Rocco Franciosa “Il Biodistretto un’opportunità per la Valle di Comino”

Ore 18:30

incontro con Lucio Meglio, ricercatore presso il Dipartimento di Lettere e Filosofia dell’Università di Cassino e del Lazio Meridionale per parlare dei “Prodotti tipici e sviluppo dei Sistemi Turistici Locali”

Ore 19:00

Incontro con Monsignor Domenico Simeone, presidente della Fondazione “Cammino di Canneto”, che parlerà del “Cammino di Canneto e gli Assaggi di Natura”.

Al termine degli incontri sarà offerta una degustazione gratuita di prodotti a marchio “Natura in Campo” e del territorio presenti nel Mercato.

ESCURSIONI NATURALISTICHE
Quattro escursioni naturalistiche previste con le guide AIGAE:

  • al centro storico di Posta Fibreno e visita al Museo Naturalistico Etnografico della Riserva (ore 10:00 e ore 17:00)
  • sul lungolago con visita al Mulino ad Acqua (ore 10:00 e ore 17:00)

Per informazioni e prenotazioni: Riserva Naturale Lago di Posta Fibreno Tel. 0776.888021 – 331.6728772 / This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. - www.parchilazio.it - www.slowfood.it/lazio

MERCATO DEI PRODOTTI “NATURA IN CAMPO”

Dalle 9:00 alle 19:00 con oltre 30 produttori locali e con la possibilità di partecipare alle seguenti attività:

  • Il mondo delle api nell’apiario didattico;
  • La fattoria con la pecora quadricorna, il maiale nero casertano, i cavalli e l’asino da soma;
  • L’antico molino con le “Pizze dell’alleanza” fra pizzaioli e produttori.

 

LABORATORI DEL GUSTO a cura di Slow Food Lazio

ore 15:30 L’extravergine di qualità, le cultivar locali e i fagioli cannellini di Atina

ore 16:30 I vini autoctoni del territorio e i salumi di nero casertano

ore 17:30 La via dei formaggi, freschi, stagionati, erborinati; la marzolina presidio Slow Food e il Pecorino di Picinisco DOP.





CONTENUTO SPONSORIZZATO

Meteo

Seguici su Facebook