phone ico (+39) 0775.211417

Video Gallery Fotografica  Facebook Twitter Canale YouTube


 

Il paese di San Giovanni Incarico ha origini antichissime con tracce risalenti al periodo romano. Sono ancora oggi visibili cospicui ruderi di quell'epoca, tra cui diverse piante di casa con pavimento a mosaico a testimonianza delle sue antiche radici.

Se da una parte è certa l'antica denominazione, vale a dire "Fabrateria Nova", il suo nome attuale è riconducibile a due diverse teorie: la prima lo vuole derivato dal nome del suo Santo Patrono, nato in Palestina nella città di Incarìn, la seconda, di ordine geografico, lo vuole derivato dalla "Valle Incarico", luogo in cui sorge, tra il colle San Maurizio ed il monte Cervaro. Come la gran parte dei paesi ciociari, S. Giovanni ha subìto un lungo periodo di invasioni barbariche, distruzioni, occupazioni delle truppe papali prima e di potenti famiglie poi.

Interessante la chiesa patronale di San Giovanni, notevole soprattutto per la lastra di marmo bianco inserita in un muro esterno adiacente alla sua facciata, recante un'antica epigrafe. Oggi il paese è un attivo centro agricolo ed industriale che deve parte della propria notorietà al suo lago, che oltre a rappresentare un valido stimolo per una gita fuori porta, è anche meta frequentatissima dai pescatori per via della sua pescosità.





CONTENUTO SPONSORIZZATO

Contacts

gps Viale Mazzini, 69  03100 Frosinone
phone ico (+39) 0775.211417 
fax ico (+39) 0775.1880722
email new ico redazione@ciociariaturismo.it

Meteo

Seguici su Facebook