Il Paese della Buona Domenica – Fontana Liri 18 maggio 2008

Il 18 maggio 2008 il sole ha baciato Fontana Liri, il Paese della Buona Domenica, alla scoperta della storia della città che ha dato i natali a Marcello e Umberto Mastroianni dove i visitatori hanno potuto passeggiare lungo le stradine che furono teatro delle riprese del film di Nino Manfredi "Per grazia ricevuta".  GUARDA IL SERVIZIO

L’iniziativa, all’insegna di visite guidate e degustazioni di prodotti tipici, è stata curata da Ciociariaturismo e Teleuniverso. Centinaia e centinaia i turisti che hanno apprezzato le bellezze del paese ma anche tanti fontanesi che hanno “riscoperto” il loro borgo, finalmente vivo, animato da attività collaterali che hanno visto la partecipazione di tutti i presenti.
Il Sindaco Giuseppe Pistilli, con grande soddisfazione, ha sottolineato il grandissimo impegno della Pro loco, dell’Associazione “Il Castello” ma anche dei tanti cittadini che hanno aderito all’evento. Nella parte bassa del paese il Centro Studi Marcello Mastroianni ha allestito due mostre dedicate a Umberto e a Marcello Mastroianni.

Le visite guidate a cura dell’Associazione Cicerone hanno accompagnato i visitatori alla scoperta dei tesori del centro storico, come il ponte delle 7 luci e il museo dell’Europa di Vincenzo Bianchi dedicato a Michelangelo Buonarroti. Molto apprezzati sono stati gli affreschi che, per l’occasione, erano visibili sotto la torre del castello Succorte, e l’antico frantoio con le macine in pietra.
Un tour panoramico ha reso accessibili le case natali di Umberto e Marcello Mastroianni. Sono state visitate anche la mostra del pittore Franco Bianchi, presso il salone del Polverificio e la mostra della pittrice Teresa Palleschi, presso il centro polifunzionale.

Molti giovani in costume ciociaro hanno animato il borgo con balli tradizionali che hanno coinvolto i presenti in una giornata all’insegna di arte, cultura, enogastronomia con degustazioni di prodotti locali e mostre fotografiche, di artigianato e di liuteria del maestro Federico Proia. Ad incorniciare i balli sono state le passeggiate lungo le stradine che furono teatro delle riprese del film di Nino Manfredi "Per grazia ricevuta". Pane, olio, dolci di Fontana Liri e anche qualche talento in erba nella città delle arti e del cinema, emblema della nascita di nuove stelle per il futuro.
L’unica mancanza è stata l’acqua del laghetto, ma per questo bisogna ancora aspettare.

Grazie all’impegno di tutti, si è rafforzata la consapevolezza che Fontana Liri, dopo questo appuntamento de Il Paese della Buona Domenica, si propone di diventare una destinazione turistica magari all’interno di un itinerario con Arpino e Isola del Liri. Ciociariaturismo, infatti, ha preparato un pacchetto turistico di sicuro interesse che coinvolgerà insieme i tre paesi.

Al prossimo appuntamento con “Ciociaria bella e buona”, il Paese della Buona Domenica si trasferisce in Canada dove saranno promosse le bellezze e le bontà dei borghi e le bellezze musicali della Ciociaria.

Il Paese della Buona Domenica nasce dalla collaborazione tra Teleuniverso, Ciociariaturismo e il Centro Guide Cicerone  per la promozione, valorizzazione e diffusione della cultura, del folklore e delle tradizioni enogastronomiche tipiche con il patrocinio dell’assessorato al turismo della Provincia di Frosinone e della Regione Lazio.

X
Send this to a friend