phone ico (+39) 0775.211417

Ci sono: 2095 visitatori online

Video Gallery Fotografica  Facebook Twitter Canale YouTube

Altri personaggi

Chi era: glottologo e latinista. Famoso commentatore della Lapis niger del Foro Romano.
Nato a: Alatri, il 2 febbraio 1859 - Morto: a Alatri il 22 giugno 1927

Nasce da una famiglia di modeste condizioni, suo padre Vincenzo, era un tintore e, sua madre Maria Minnocci, casalinga. Dopo gli studi classici svolti presso le Scuole Pie di Alatri e di Savona, nel 1882 si laurea in Lettere, a Firenze. Dopo essersi distinto nella stesura di interessanti saggi, è chiamato a Roma dal Baccelli, allora ministro della Pubblica Istruzione, come suo segretario particolare. Con il Ministro collabora alla preparazione di un progetto di riforma per la scuola superiore, progetto, però, mai realizzato. Inizia quindi a peregrinare per l’Italia, insegnando latino e greco nei licei più prestigiosi, da Roma a Palermo, da Milano a Genova.

Nel 1893 ottiene la cattedra di grammatica indo-greco-italica presso l’Università di Roma e per due volte ricopre la carica di Preside della facoltà di Lettere. Nel 1914, grazie ad un altro ministro della Pubblica Istruzione, Luigi Credano, viene inserito nella commissione preposta alla riforma degli studi superiori e anche in questa occasione si distingue per la sua grande competenza, scrivendo la Relazione generale. Durante gli ultimi anni di vita, si dedica allo studio della lingua slava, alla stesura di una piccola Grammatica serbo-croata e, di un ultimo saggio, il Latium vetus, inerente all’indagine linguistica nella lunga storia di Roma e del Lazio, purtroppo rimaste incompiute per la morte sopraggiunta in Alatri il 22 giugno 1927.

Opere: Il pronome personale senza distinzione di genere nel sanscrito, nel greco e nel latino (1886); Trucioli glottologici e filologici (1886); Il vocalismo nel dialetto di Alatri (1886); Le etimologie dei giureconsulti romani (1891); Appunti glottologici (1892); Tabulae Iguvinae (1892); Grammatica della lingua latina (1905); Il ritmo delle orazioni di Cicerone (1905).

 

 

 

Contatti

gps Sede Legale: Via Mastruccia - Frosinone
phone ico (+39) 0775.211417 

Meteo

Seguici su Facebook