phone ico (+39) 0775.211417

Ci sono: 696 visitatori online

Video Gallery Fotografica  Facebook Twitter Canale YouTube


Altri personaggi

Chi era: Arciprete
Nato a:
Villa Santo Stefano il 13 settembre 1874 - Morto il:  22 gennaio 1949

Arciprete di Villa Santo Stefano, qui nacque il 13 settembre 1874. Per oltre un trentennio ha profuso incredibili energie e messo a disposizione della comunità locale tutti i beni in suo possesso, dedicandosi in particolare all'educazione religiosa e sociale dei giovani del paese.
Sotto i suoi insegnamenti, a cavallo dei due conflitti mondiali, sono cresciute ben tre generazioni di santostefanesi, che lo ricordano come un maestro di vita, dotato di grande rigore morale e di attenzione per i bisogni di tutti.

Mise a disposizione dei ragazzi la palestra nella chiesa incompiuta di San Pietro, dove ci si poteva allenare e giocare; allestì una scuola per chiunque avesse intenzione di imparare; arrivò ad organizzare una banda musicale, fornendo gli strumenti musicali ed un maestro di musica che faceva venire appositamente da Frosinone.
Infaticabile organizzatore, allestì delle “truppe di esploratori” formate dai giovani del luogo che spesso conduceva con sé nelle numerosi escursioni in montagna e in pianura: quest'associazione venne soppressa durante il regime fascista perché “concorrente” con l'inquadramento militare di quest'ultimo. Morì a Villa Santo Stefano il 22 gennaio 1949.


Bibliografia:
- Arturo Jorio, “Villa S. Stefano: storia di un paese del basso Lazio attraverso i secoli”, Casamari, 1983.


 

 




CONTENUTO SPONSORIZZATO

Contatti

gps Sede Legale: Via Mastruccia - Frosinone
phone ico (+39) 0775.211417 

Meteo

Seguici su Facebook