phone ico (+39) 0775.211417

Video Gallery Fotografica  Facebook Twitter Canale YouTube

Slide background

Grand Tour in Ciociaria

e Lazio delle Meraviglie

Slide background

Grand Tour in Ciociaria

e Lazio delle Meraviglie

Slide background

Grand Tour in Ciociaria

e Lazio delle Meraviglie

Slide background

Grand Tour in Ciociaria

e Lazio delle Meraviglie

Slide background

Grand Tour in Ciociaria

e Lazio delle Meraviglie

Slide background

Tutti gli eventi giorno per giorno - All Events day by day

Vacanze in Ciociaria 2021 - Idee, Viaggi e Soggiorni

Ciociaria Real Estate 2021

Notizie Belle e Buone dalla Ciociaria e dal Lazio

La Ciociaria di San Benedetto

La Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter per rimanere informato su Eventi e Visite Guidate in Ciociaria

Abilita il javascript per inviare questo modulo

 

Il "pappone" di San Antonio

Categoria
Eventi Generici
Data
Martedì 17 Gennaio 2017 00:01 - 23:59
Città
Arpino
Province of Frosinone, Italy
Da oltre 400 anni il 17 gennaio ad Arpino (Fr), in onore della Festa di S. Antonio, viene distribuita gratuitamente la polenta chiamata il "pappone", condita con sugo e pecorino grattugiato e distribuita agli astanti. La polenta viene cucinata in calderoni di rame e, dopo la Santa Messa delle 11:15 viene benedetta dal parroco Don Antonio di Lorenzo .
Tutti gli abitanti di Arpino e i turisti potranno degustare i 150 kg di prelibata polenta preparata davanti alla chiesa di Santa Maria Assunta dai rappresentanti della Confraternita del Santissimo e Concezione di Arpino sabato 17 Gennaio 2015.
"Agli inizi del '600, il cavaliere arpinate Pompeo Grimaldi, benefattore della città, destinava una cospicua somma in beneficenza per la dote delle ragazze povere del quartiere di Civita. La scelta delle beneficiarie sarebbe dovuta avvenire nel giorno di Sant'Antonio, il 17 gennaio, a sorte.
Con il trascorrere del tempo la Confraternita del Santissimo e della Concezione, tuttora esistente, decideva per un uso diverso dei soldi rimasti, stabilendo di offrire ogni anno nel giorno di Sant'Antonio un pasto caldo, un "pappone", ai poveri del paese. Da allora, davanti alla Chiesa di S. Maria Assunta si cucina ogni anno una grande quantità di polenta che viene benedetta e distribuita a tutti coloro che si presentano con un qualsivoglia recipiente "
 
 

Altre date

  • Martedì 17 Gennaio 2017 00:01 - 23:59

Vetrina dei Partner 2021




CONTENUTO SPONSORIZZATO
 
 

This website is hosted Green - checked by thegreenwebfoundation.org

Meteo

Seguici su Facebook