phone ico (+39) 0775.211417

Ci sono: 794 visitatori online

Video Gallery Fotografica  Facebook Twitter Canale YouTube

Bike

Data la conformazione del territorio il frusinate offre numerosi ed entusiasmanti percorsi da percorrere in sella alla vostra bici attraversando zone poco conosciute e stando a contatto con la natura. In queste pagine ne segnaliamo soltanto alcuni tra i più battuti.


DA PALIANO A FIUGGI SUI MONTI SIMBRUINI

La ciclabile più famosa del frusinate lunga 25 km è quella che ricalca il percorso della vecchia ferrovia Roma Laziali in disuso dagli anni ’80. Il percorso Paliano - Serrone - Piglio -Acuto -Fiuggi è un percorso incantevole per gli ampi panorami che si aprono sulla valle Latina ripercorre le antiche vie di transumanza che collegavano i vari paesi e si mantiene ad una quota costante di 800 mt.s.l.m.


DA SUPINO A SANTA SERENA SUI MONTI LEPINI

Un percorso molto bello ma altrettanto impegnativo è quello che da parte da Supino per raggiungere la piana di Santa Serena per un totale di 10.5 km su asfalto e un dislivello superiore agli 800 metri. Mentre si sale il panorama abbraccia tutta la vallata sottostante fino alla città di Frosinone e oltre verso i Monti Ernici


PATRICA - SGURGOLA

DA VEROLI A PRATO DI CAMPOLI FINO AL VALLONE DI FEMMINA MORTA SUI MONTI ERNICI
Il percorso è impegnativo ma si è ripagati in pieno della fatica una volta arrivati a destinazione. Si percorre una strada in salita con un dislivello di 700 metri. Il paesaggio è contornato da faggete spettacolari e il silenzio dei luoghi invita alla meditazione come testimoniato dagli eremi e dalla vicina certosa di Trisulti. Raggiunta la destinazione di femmina morta si capisce la provenienza di questo epiteto: qui furono ritrovati i cadaveri di 4 persone tra cui una donna a seguito della caduta di un piccolo aereo nel 1932.


GOLE DEL MELFA DA ROCCASECCA A CASALVIERI IN VAL DI COMINO

L’itinerario è assai noto ai bikers con il nome di Tracciolino un percorso paesaggisticamente molto suggestivo che fiancheggia le gole scavate dal fiume Melfa. Il percorso inizia dal cimitero di Roccasecca e raggiunge il centro di Casalvieri in Val di Comino, lungo il canyon formato dal fiume Melfa per un totale di 28 km andata e ritorno. Suggestiva la vista dell’eremo di Santo Spirito incassato ina delle pareti calcaree. passeggiai


FALVATERRA - PASTENA - VALLECORSA SUI MONTI AUSONI

Si tratta di un bel percorso su asfalto 29 di km e una vista a distesa sulle colline dove si trovano le famose grotte di Pastena e di Falvaterra il complesso speleologico più lungo del centro Italia.


"LA LINEA GUSTAV ED I FORTINI TEDESCHI" SUI MONTI DELLA META

Si tratta di un giro con grande valenza storica per chi vuole ripercorrere i sentieri della guerra, dato che il Monte Cifalco era uno dei cardini della Linea Gustav e ancora oggi conserva dei fortini e delle posizioni difensive tedesche, scavate con le mine nella roccia. Il tour di 32 km su un percorso misto di asfalto cemento e sterrato ha un dislivello di 800 m.


DA ESPERIA A MONTE FORTE SUI MONTI AURUNCI

Si tratta di un itinerario che parte da Loc. Tasso Comune di Esperia per raggiungere Guado di Faggeto e Faete. Il percorso è molto impegnativo a causa delle salite repentine con un dislivello di 670 m, ma molto bello da un punto divista naturalistico dato l’ambiente intatto, di tipo sub-montano con boschi di latifoglie fino a raggiungere la fitta e vasta faggeta di Monte Forte che si fonde con quella grandissima di Monte Petrella. L’ambiente è praticamente incontaminato e le attività umane sono in assoluta armonia con esso.

 

Testo tratto da "Welcome to Frosinone" by Cam Com Fr - Aspiin

 

Informazioni utili:

+39 0775.211417

 

Contatti

gps Sede Legale: Via Mastruccia, 29  Frosinone
phone ico (+39) 0775.211417 
fax ico (+39) 0775.1880722
email new ico redazione@ciociariaturismo.it

La Newsletter

Meteo

Seguici su Facebook

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati utilizzano cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la COOKIE POLICY. Cliccando su OK acconsenti all'uso di essi.