phone ico (+39) 0775.211417

Ci sono: 2489 visitatori online

Video Gallery Fotografica  Facebook Twitter Canale YouTube

Il Cammino di San Benedetto è stato ideato da Simone Frignani nel 2010, rappresenta una straordinaria occasione per scoprire panorami , bellezze e bontà di Lazio e Umbria.Grazie agli amici del cammino, agli abitanti e associazioni del territorio ogni anno diventa sempre più interessante anche per la sua autenticità. La Ciociaria vi sorprenderà , con i suoi boschi silenziosi, fiumi, abbazie, città d’arte e borghi da scoprire.
 
website Sito Web ufficiale: www.camminodibenedetto.it
 
cammino mappa
 
Superando alture poco elevate, toccheremo piccoli paesi immersi in una natura perfetta: Cascia, dove visse Santa Rita, la “Santa degli impossibili”; e Roccaporena, dov’ella nacque. Monteleone di Spoleto è un affascinante borgo medievale che si erge al limitare della piana leonessana; Leonessa, ai piedi dei monti Reatini, è una fusione di elementi medievali e rinascimentali.
Oltrepassata Trevi, saremo accolti dagli splendidi boschi dei monti Ernici. Disseminati lungo le pendici di montagne verdissime, una sequenza di pittoreschi paesini medievali: Guarcino, Vico e Collepardo. Sotto alle maggiori cime dei monti Ernici, ci lasceremo incantare dalla splendida Certosa di Trisulti, luogo di acque, foreste, spiritualità. Poi punteremo verso la valle del Liri, non prima di aver visitato l’abbazia di Casamari, magnifico esempio di gotico cistercense ed ammirato la cascata di Isola del Liri. Di Arpino c’incanteranno il centro storico e la splendida acropoli con la torre di Cicerone. Non potremo restare indifferenti alle Gole del Melfa, luogo di solitudine e bellezza, un tempo popolate da eremiti e oggi da una natura selvaggia. Da Roccasecca patria di san Tommaso d’Aquino dottore della Chiesa, ripercorrendo i passi di monaci, pellegrini e soldati, giungeremo infine all’Abbazia di Montecassino, casa madre di un ordine che si estendeva da un confine all’altro dell’Europa e che più di ogni altro ha contribuito alla nascita di una cultura cristiana europea. Sarà questa la migliore conclusione di un Cammino che ci ha portato ad attraversare buona parte del Centro Italia, per conoscere la vita e le opere di San Benedetto, insieme ad arte, cultura, storia di una buona fetta del “Bel Paese”. (testo tratto da www.camminodibenedetto.it)

Le tappe del Cammino di San Benedetto in Ciociaria

Tappa 11

Subiaco - Trevi nel Lazio

Distanza: Km 17.8 da Santa Scolastica
Km 19.7 da Subiaco
Difficoltà: facile

Tappa 11

Tappa 12

Trevi nel Lazio - Collepardo

Distanza: Km 24
Difficoltà: impegnativo

Tappa 13

Collepardo - Casamari

Distanza: Km 24,9
Difficoltà: media

Tappa 13

Tappa 14

Casamari - Arpino

Distanza: Km 21,9 - via diretta Km 15.7
Difficoltà: facile

Tappa 15

Arpino - Roccasecca

Distanza: Km 17,8
Difficoltà: media

Tappa 15

Tappa 16

Roccasecca - Montecassino

Distanza: Km 19
Difficoltà: media

Borghi, Paesi e luoghi del Cammino in Ciociaria

This image for Image Layouts addon

Subiaco

Popolata dagli Equi e dai Latini, la zona divenne una meta di villeggiatura assai frequentata dai Romani come testimoniano i resti della Villa Imperiale fatta costruire da Nerone.

Leggi tutto
This image for Image Layouts addon

Trevi nel Lazio

Centro principale dell'alta valle dell'Aniene, di origine Equa, Trevi nel Lazio sorge intorno alla rocca innalzata dai Caetani.

Leggi tutto
Guarcino

Guarcino

Guarcino, sorta intorno all'VIII secolo a.C., era l'antica Vercenum degli Ernici, strategicamente importante per il passaggio nella valle dell'Aniene e nota come località ricca di acque.

Leggi tutto
Vico nel Lazio

Vico nel Lazio

Vico nel Lazio è stata paragonata alla "Città francese di Carcassonne" e il Ministero della Pubblica Istruzione l'ha dichiarata "Monumento Nazionale e zona di rilevante interesse pubblico".

Leggi tutto
Collepardo

Collepardo

ituata nel cuore dei Monti Ernici, Collepardo è un grazioso borgo medievale: un fitto reticolo di viuzze e piazzette, che offre pittoreschi scorci di paesaggio.

Leggi tutto
Certosa di Trisulti

La Certosa di Trisulti

Nel territorio di Collepardo, sorge, a circa 800 m. d’altezza, sotto la cresta rocciosa del monte Rotonaria, tra il verde dei boschi che la circondano, la Certosa di Trisulti.

Leggi tutto
Abbazia di Casamari

Abbazia di Casamari

Una delle abbazie stilisticamente più significative in Italia e che pertanto merita sicuramente di essere visitata è l’Abbazia di Casamari, situata nell’estremo territorio orientale del comune di Veroli

Leggi tutto
Abbazia di Casamari

Isola del Liri

Attraversata e circondata dal fiume Liri la città si chiamò nel passato "Insula Filiorum Petri" cioè isola dei Signori del luogo, i figli del gastaldo longobardo Pietro il Maggiore, divenne poi Isola di Sora e poi Isola del Liri.

Leggi tutto
Abbazia di San Domenico

Abbazia di San Domenico

L'Abbazia di San Domenico sorge nei luoghi in cui era ubicata la villa paterna di Marco Tullio Cicerone, a pochi passi, dove immediatamente, statim, il Fibreno confluisce nel Liri.

Leggi tutto
Abbazia di San Domenico

Arpino, città di Cicerone

Arpino, dalle mitiche origini saturnie, è stata importantissima città fortificata dei Volsci, dei Sanniti e dei Romani.

Leggi tutto
Abbazia di San Domenico

Le Gole del Melfa

Il "gioiello verde"  della Ciociaria, 14 Chilometri di paesaggio selvaggio tra  boschi e rupi, grotte ed Eremi, cascate e  rapide.

Leggi tutto
Roccasecca

Roccasecca

Roccasecca è un paese ricco di luoghi che, resistendo all'usura del tempo, conservano intatti i valori ed i segni della sua tradizione.

Leggi tutto
Montecassino

Montecassino

L'Abbazia di Montecassino che si staglia sulla cima della montagna, ricoperta una volta da boschi di secolari querce e lecci ed ora da verdi-argentei ulivi, domina la sottostante città di Cassino.

Leggi tutto

Contatti

gps Sede Legale: Via Mastruccia - Frosinone
phone ico (+39) 0775.211417 

Meteo

Seguici su Facebook