phone ico (+39) 0775.211417

Ci sono: 570 visitatori online

Video Gallery Fotografica  Facebook Twitter Canale YouTube


“Il Borgo Racconta”: straordinario boom di presenze a Colle San Magno

Una vera e propria invasione di visitatori: successo straordinario per la manifestazione “Il Borgo racconta” a Colle San Magno, l’iniziativa che ogni anno l’amministrazione del sindaco Antonio Di Adamo, insieme a tutto il paese, organizza per mettere in mostra tutto il meglio che il piccolo centro montano può offrire. E la gente ha risposto in massa, affollando la piazza del paese, ma soprattutto lo stretto dedalo di vicoli, spiazzali, largari che conducono verso la Torre medievale. Lungo il percorso tutta una serie di stand gastronomici, di artigianato locale, di fotografie e ricordi del tempo che fu. In più, la musica, quella popolare che ha fatto ballare i presenti fino a tarda ora. Senza contare l’animazione per i più piccini. Insomma, ha fatto di nuovo centro l’evento che caratterizza da sempre l’estate collacciana.

Ad aprire la manifestazione, oltre a tutti i componenti dell’amministrazione comunale, il presidente della XV Comunità montana di Arce e nel corso della serata è giunto a Colle San Magno anche il presidente della Provincia di Frosinone Antonio Pompeo, proprio a suggellare la qualità dell’iniziativa.

Soddisfatto il sindaco Antonio Di Adamo: “Ripagati gli sforzi di un intero paese. Abbiamo lavorato incessantemente per organizzare la manifestazione e le presenze hanno dimostrato che abbiamo fatto centro. Mai si erano viste tante persone partecipare, vuol dire che la proposta era di qualità, con risultati importanti anche per le nostre attività commerciali. Voglio ringraziare tutta la macchina organizzativa, tutte le persone che ci sono dietro l’evento e che sono la vera forza. Infine, un ringraziamento speciale alle forze dell’ordine e alla protezione civile che hanno gestito al meglio la serata, anche fronteggiando  uno spiacevole incidente stradale accaduto lungo i tornanti della strada di accesso al paese. Al ragazzo coinvolto gli auguri di pronta guarigione. Un ringraziamento al presidente Antonio Pompeo per la solita vicinanza della Provincia di Frosinone e al presidente Gianluca Quadrini della Comunità montana di Arce. [...]

Read more 0

Straordinario successo del GallinaRock

Le premesse c’erano tutte ed il GallinaRock non si smentisce, anzi. Quello dell’edizione numero undici è un successo incredibile. Il GallinaRock piace, come dimostra la grande adesione all’attività social del Festival. Dopo la partenza sold out della prima serata, il Festival si è chiuso con un altro appuntamento da tutto esaurito venerdì 9 agosto. Il piccolo centro della Val di Comino si è popolato per tre giorni di musicisti, pittori, fotografi, performer, creativi. Tre serate con una regia che ha curato ogni dettaglio, con il palco principale che ha visto alternarsi circa 100 musicisti, 20 band nel contest, gruppi ospiti, dj set. Ma non solo, anche 12 artisti dell’area creativa, che fanno del GallinaRock uno dei Festival indipendenti più importanti d’Italia. Tra i primi a sposare il modello Climate Positive. Riducendo drasticamente il proprio impatto ambientale, nella direzione di un evento plastic free. Ma veniamo alla cronaca delle emozioni vissute nel Parco San Leonardo: Nada letteralmente acclamata dal pubblico, dopo la chiusura, era tornata per ben due volte sul palco, e con i Modena City Ramblers si è bissato. Dopo l’apparente ultimo brano, ha fatto seguito un riorno sul palco della band per almeno altri 30 minuti. Pubblico in delirio e mani al cielo per questo appuntamento che continua a crescere anno dopo anno. Un Festival che porta bene, se solo pensiamo alle tantissime band che prima del successo sono passate dal GallinaRock. E l’undicesima edizione del Festival ha visto un ex equo per il gradino più alto del podio: a vincere il contest i Lift dall’Umbria e dalla Toscana ed i Mistress’ Leaf da Roma.

E’ toccato proprio a loro esibirsi prima di cedere il testimone al gran finale che vi abbiamo raccontato con i Modena City Ramblers. La band che proprio quest’anno ha prodotto l’omaggio al ventennale dello storico album acustico “Raccolti”. Il GallinaRock che mantiene integra la propria etichetta da indipendente, prosegue la propria mission di dar voce ai talenti ed ai giovani in generale. Il tema dell’edizione è stato dedicato quest’anno agli “invisibili”. Un filo conduttore che ha legato anche il momento musicale all’arte. Cornice d’eccezione dei live musicali il GallinArtRock, affidato alla regia di Fausta Dumano ed ovviamente il suggestivo paesaggio naturale del Parco San Leonardo. Mostre, estemporanee performance e per la prima volta anche laboratori creativi, per mano di Luca Antonelli, Mauro De Simone Rea, Giuseppina Diamanti, Francesca Eva Fardelli, Fabiana Fioretti, Fdncoolab, Paolo Fiorini, Rocco Lancia, Giulia Loreti, Isabella Minù, Valeria Selvini, Juanni Wang. A presentare le serate, tutte ad ingresso gratuito, l’affascinante Lucia Campoli. Visibilmente soddisfatti gli organizzatori, ad iniziare dal patron Vacana. Con lui la produzione esecutiva di Nicola D’Annibale, la Direzione Artistica della Industrie Sonore di Marco Di Folco, la Direzione Generale di Filomena Broccoli, Matteo Corsi, Matteo e Michele Franciosa, Matteo Oi, Cristina, Elisa, Ennio, Nicola e Perseo Schiavi, Elisa Santopadre, Barbara Tamburrini, Gianluca e Elena Nardone, Marco Iafrate, Cristian Pallucci. Presenterà le serate l’affascinante Lucia Campoli. A loro la standing ovation del pubblico, ed i complimenti di tutti, come ha ribadito anche il Presidente della Provincia Antonio Pompeo. Che non è voluto mancare a questo straordinario appuntamento con la musica, ma soprattutto col mondo dei giovani. [...]

Read more 0

“SALTARANTA 2019”, notte bianca del 13 agosto.

Martedì 13 agosto, dalle ore 21, torna ad Acuto (Fr) , nel cuore del Centro Storico, la notte bianca “SALTARANTA“ giunta alla decima edizione. SalTaranta nasce infatti nel 2010 con l'ambizione di far incontrare e riscoprire culture musicali di regioni diverse  del Sud Italia, Lazio, Puglia, Campania, Calabria, con radici storiche e sociali molto simili, ed il fascino coinvolgente dei balli e dei ritmi della tarantella, del saltarello, della taranta della pizzica. [...]

Read more 0

Contatti

gps Sede Legale: Via Mastruccia, 29  Frosinone
phone ico (+39) 0775.211417 
fax ico (+39) 0775.1880722
email new ico redazione@ciociariaturismo.it

La Newsletter

Meteo

Seguici su Facebook

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati utilizzano cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la COOKIE POLICY. Cliccando su OK acconsenti all'uso di essi.