Altri personaggi

Chi era: Cardinale
Nato a: Paliano il 12 luglio 1816 - Roma il: 14 gennaio 1892

Monumenti e testimonianze

Visite guidate: Centro Guide Cicerone:
telefono + 39 0775.211417 - +39 349.4981226
faxFax: +39 0775.859011
email64Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sitointernetwww.ciceroneweb.it

Multimedia


Eventi e argomenti correlati

Servizi e Pacchetti turistici


Centro Guide Cicerone:

telefono 0775.211417 - 349.4981226
faxFax: 0775.859011
email64Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sitointernetwww.ciceroneweb.it

Giovanni Simeoni (Paliano, 12 luglio 1816 - Roma, 14 gennaio 1892) fu un Cardinale Segretario di Stato. Simeoni frequentò il seminario di Palestrina, il Collegio Romano e, in seguito, studiò teologia e diritto canonico all’Università La Sapienza a Roma. I suoi studi furono finanziati dalla famiglia nobile dei Colonna, per la quale lavorava suo padre e per i cui rampolli egli stesso farà poi da insegnante. Giovanni Simeoni fu ordinato presbitero nel 1839. Negli anni seguenti divenne segretario privato del Pontefice, auditore presso la nunziatura in Spagna, nonché auditore e poi segretario presso la Congregazione di Propaganda fide.


Il 5 marzo 1875 papa Pio IX lo nominò nunzio in Spagna, elevandolo a vescovo con il titolo di Calcedonia. Nell’attesa dell’ordinazione episcopale intervenuta il 4 aprile 1875 il Papa lo elevò il 15 marzo a cardinale in pectore, in quanto la nomina non fu resa nota fino al successivo 17 settembre.
Nel 1876 gli fu attribuito il titolo di cardinale della chiesa di San Pietro in Vincoli. Dal 1876 al 1878 Simeoni fu cardinal Segretario di Stato. Dal 1878 egli ricoprì diversi prestigiosi incarichi, fra i quali quello di Prefetto del Palazzo apostolico e della Congregazione per l’evangelizzazione dei popoli (allora Propaganda fide). Giovanni Simeoni – che era stato un grande intenditore e collezionista di opere d’arte - quando morì lasciò alla Santa Sede la propria raccolta.


Tratto da: http://it.wikipedia.org/wiki/Giovanni_Simeoni

Informazioni utili:

+39 0775.211417