phone ico (+39) 0775.211417

Ci sono: 456 visitatori online

Video Gallery Fotografica  Facebook Twitter Canale YouTube

Gallinaro

Da Gallinaro, nel centro geografico della Valle di Comino, si gode la vista completa di tutta la vallata. Come cita Cicerone "ad poetam", Gallinaro deve il suo nome alla "Silva Gallinaria" e cioè la selva che si trova ad est del centro. Per secoli essa fu possedimento dell'Abbazia di Montecassino, poi dei conti d'Aquino e quindi entrò a far parte del regno di Napoli.

Interessante il centro storico, in cui si nota una lapide in memoria dell'epidemia di peste del 1656 e di un fulmine abbattutosi nella zona nel 1733. Tra le tradizioni religiose molto sentita è quella della festa del santo patrono, S. Gerardo, pellegrino inglese morto qui nel 639 mentre era in viaggio per la Terra Santa, beatificato da papa Gregorio XI e chiamato dai suoi fedeli il "Santo dei miracoli".

Ma è da poco che Gallinaro è divenuta meta di migliaia di fedeli provenienti da tutto il mondo, che ogni giorno affollano questo luogo per venerare la statua miracolosa del Bambin Gesù che vi è custodita. Luogo di pace e di conversione, diviene un rifugio sicuro per le anime in ricerca. Ogni anno nell'ultima domenica del mese di giugno si festeggia la ricorrenza della prima apparizione del Bambin Gesù.

 

Contatti

gps Sede Legale: Via Mastruccia, 29  Frosinone
phone ico (+39) 0775.211417 
fax ico (+39) 0775.1880722
email new ico redazione@ciociariaturismo.it

La Newsletter

Meteo

Seguici su Facebook

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati utilizzano cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la COOKIE POLICY. Cliccando su OK acconsenti all'uso di essi.