phone ico (+39) 0775.211417

Ci sono: 1302 visitatori online

Video Gallery Fotografica  Facebook Twitter Canale YouTube

pofi2015 745

Se volete un quadro geografico completo della Ciociaria, recatevi a Pofi. Sulla sommità della collina, ove sorge il centro abitato, si gode una visuale a 360 gradi dell'intera regione, e oltre: da Nord, e proseguendo in senso orario, lo sguardo arriva fino alla campagna romana per passare alle montagne dell'Abruzzo e di seguito fino a Caserta (nelle giornate più limpide), ai Monti Ausoni e, per finire, ai Monti Lepini.

Accorciando lo sguardo si possono notare le serre disseminate nel territorio di Pofi: la coltivazione di fiori ha preso piede così tanto da trasformare la sua base economica in una florovivaistica: ogni ultima domenica di aprile si tiene la "Festa dei Fiori" con relativo mercato. Il centro storico è a pianta ellittica, con due porte principali, chiamate del Melangolo e dell'Ulivo. Le costruzioni sono caratterizzate da una muratura in conci irregolari di basalto, che conferisce al paese una veste architettonica unica nella zona.

Nel suo territorio sono stati rinvenuti resti dell'uomo "Herectus" (Paleolitico) risalenti a 200 mila anni fa e nutriti reperti dell' "Elephas Meridionalis et Anticus" di circa 400 mila anni fa, oggi conservati nel Museo Preistorico della città. Qui si custodiscono inoltre manufatti dell'uomo preistorico e altri reperti del territorio di Pofi. E' in fase di allestimento una sezione specifica per non vedenti.


 

Contatti

gps Sede Legale: Via Mastruccia, 29  Frosinone
phone ico (+39) 0775.211417 
fax ico (+39) 0775.1880722
email new ico redazione@ciociariaturismo.it

La Newsletter

Meteo

Seguici su Facebook

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati utilizzano cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la COOKIE POLICY. Cliccando su OK acconsenti all'uso di essi.