Situato nella zona più meridionale della provincia di Frosinone, il paese di Sant'Andrea del Garigliano nacque allorquando i monaci dell'Abbazia di Montecassino, ricevute queste terre in dono dal Duca Gisolfo di Benevento, inviarono qui i coloni per la lavorazione delle campagne. In origine denominato "Villa", il borgo sorgeva sulla riva destra del Garigliano, ma a causa delle continue incursioni saracene, ebbe a svilupparsi più a monte, in luogo più protetto.

Rinvenimenti archeologici, però, testimoniano che il luogo era già abitato in età molto più remota, come si evince dalla "pietra scritta" (inscrizione su pietra dedicata alla moglie di un guerriero caduto in battaglia), ancora visibile in località Guardia. Danneggiato a più riprese dai saraceni e dai normanni, il paese fu dato alle fiamme dalle orde di Marcoaldo, costringendo la popolazione a rifugiarsi nella vicina Abbazia. Sant'Andrea del Garigliano, che solo nel 1907 ha assunto l'attuale completa denominazione, è nota soprattutto per le vicende legate all'ultimo conflitto bellico.

Qui sostò per mesi la "linea Gustav" ed il paese fu interamente raso al suolo. Oggi è un laborioso centro agricolo, ricco di sorgenti d'acqua sulfuree, che sa offrire al visitatore tanta ospitalità ed una cucina genuina e tipicamente ciociara.

Informazioni


sindacoSindaco: Giuseppe Rivera
municipio2Municipio: tel. 0776.966501
users6Abitanti: 1.589 ca
mountain13Altitudine: 146 m
earth globeDist. dal Capoluogo: 78 km
carabinieriCarabinieri: tel. 0776.915032
police29Vigili Urbani: tel. 0776.966501
info31 oraPro Loco: tel. 0776.966501
patrono oraPatrono: Sant'Andrea
mercato oraGiorno di mercato: Martedì
email64 oraC.A.P.: 03040

C'è da Vedere

• Monumento ai caduti di tutte le guerre
• "Pietra scritta" (tomba medievale) Loc. Guradia
• Sorgente di acqua sulfurea, Loc. Selvotta

Manifestazioni

• 1° Maggio
• Festa dei Carabinieri (4 giugno)
• Madonna delle Grazie (primo sabato e domenica di Agosto)
• Festa del 4 Novembre
• Fiera del rame (2 febbraio)

Figli Illustri

Mangiare e Dormire

Piatti e Prodotti tipici

• Cucina Tipica Ciociara

Sport e Tempo Libero

    [TEXT]

Multimedia


    [TEXT]
 

Come si raggiunge

In treno:
Treno Roma-Napoli fermata Cassino. Autobus CO.TRA.L. per S.Ambrogio sul Garigliano.
Via Autostrada:
Da Roma: A1(Milano-Napoli) - uscita Cassino. Superstrada Cassino-Formia direzione Formia - uscita S. Giorgio a Liri. S.P. "dei Santi" per S.Apollinare S.Ambrogio sul Garigliano.
Da Napoli: A1(Napoli-Milano) - uscita S.Vittore. Direzione Rocca d'Evandro dopo 4 km. bivio "Pecce" per S.Ambrogio sul Garigliano.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati utilizzano cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la COOKIE POLICY. Cliccando su OK acconsenti all'uso di essi.