phone ico (+39) 0775.211417

Ci sono: 1170 visitatori online

Video Gallery Fotografica  Facebook Twitter Canale YouTube

 

E' la chiesa principale di Fiuggi e fu innalzata al titolo di Collegiata nel XVIII secolo. Le origini di questa chiesa sono legate alle esigenze più pratiche dei fedeli di Anticoli di Campagna del XVII secolo: si legge infatti nelle cronache come, essendo la chiesa arcipretale dei SS. Apostoli Pietro e Paolo (oggi dedicata a San Biagio) “extra castro”, in luogo poco protetto e poco frequentabile in inverno per le piogge e la neve, oltre a non essere più sufficiente per i bisogni spirituali della comunità, su iniziativa dell'allora vescovo di Anagni, monsignor Antonio Seneca, diretto collaboratore di San Carlo Borromeo, venne deciso di edificarne una nuova all'interno delle mura e in posizione centrale. A tale scopo, fu demolita una chiesetta intitolata a Santa Lucia e il nuovo edificio sacro lì costruito fu consacrato dal vescovo anagnino il 4 novembre 1617 con bolla di Paolo V (il Papa della facciata della Basilica di San Pietro a Roma)

Il nuovo tempio, preceduto da una scalinata, venne costruito con un interno a croce latina, con grande navata e sei altari laterali.
Le tre cappelle sul lato destro sono dedicate rispettivamente a San Francesco (con il dipinto “Estasi di San Francesco” di pittore romano del XVII secolo), alla Madonna del Carmelo e all’Assunzione (l’Assunta è venerata da San Biagio, San Michele Arcangelo e da San Carlo Borromeo); le tre cappelle sul lato sinistro sono dedicate rispettivamente alla Madonna del Purgatorio, all'Ascensione e al Sacro Cuore. I due altari del transetto sono dedicati alla SS. Immacolata (a destra) e a Santa Lucia (a sinistra).

Bibliografia:
- Luigi Ficacci, “Conoscere Fiuggi”, Editrice La Tipografica, Frosinone, 19
- Biagino D'Amico, “Guida di Fiuggi ed itinerari della Ciociaria”

 

 

Contatti

gps Sede Legale: Via Mastruccia, 29  Frosinone
phone ico (+39) 0775.211417 
fax ico (+39) 0775.1880722
email new ico redazione@ciociariaturismo.it

Meteo

Seguici su Facebook