phone ico (+39) 0775.211417

Video Gallery Fotografica  Facebook Twitter Canale YouTube


 

Il borgo medievale di Fiuggi, costruito probabilmente intorno al Mille, è un susseguirsi di vicoli, piazzette, ripide scalinate e case costruite una sull’altra. Dalla piazza, attraverso via V. Emanuele, percorrendo i vicoli del borgo, il turista noterà antichi palazzetti come “Le Case Grandi”, “Martini” e “Alessandri”. Quest’ultimo si riconosce per la presenza di una scala in pietra con a lato un piccolo bastione, che forse anticamente era a guardia della porta Castello. Nel palazzo De Medici si trova il “pozzo delle vergini”, dove secondo la leggenda venivano gettate le ragazze che rifiutavano di assoggettarsi allo ius primae noctis imposto dal feudatario.

Dalla piazza Castello si scende nella piazzetta Falconi, così denominata per l’antico palazzo che vi si affaccia. Anche palazzo Falconi custodisce una storia curiosa. Nella vana attesa di Napoleone, che avrebbe dovuto fermarsi proprio qui per una breve sosta, un pittore passò la notte a decorare una stanza con il ritratto del condottiero. Che non passò mai da Fiuggi ma lasciò la sua ombra, come raccontò l’artista, in quella che oggi si chiama la “Sala di Napoleone”. Meritano una visita a sé le numerose chiese del centro storico come la Collegiata di San Pietro, in via Maggiore, la chiesa di Santo Stefano e Santa Maria del Colle, due templi pagani trasformati in chiese intorno al XV secolo. Ancora la chiesa della Madonna della Vittoria e, infine, la chiesa di San Biagio, patrono di Fiuggi. Negli ultimi anni il centro storico è diventato anche un punto d’incontro per gustare dei piatti tipici locali, infatti durante il percorso si incontrano cantine accuratamente sistemate a locanda.

 

 




CONTENUTO SPONSORIZZATO

Contatti

gps Sede Legale: Via Mastruccia - Frosinone
phone ico (+39) 0775.211417 
 
 
This website is hosted Green - checked by thegreenwebfoundation.org

Meteo

Seguici su Facebook