Informazioni



Contatti

telefono
fax

email64
sitointernet

Viste guidate interne :
telefono

Prenota la visita guidata con il Centro Guide Cicerone:
telefono 0775.211417 - 349.4981226
faxFax: 0775.859011
email64Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sitointernetwww.ciceroneweb.it

Multimedia

Mappa

Servizi e Pacchetti Turistici

SScalini, sole, sassi, vicoli stretti, graziose piazzette che si aprono sotto i balconi fioriti, case, a volte casupole o veri abituri, tipiche per la loro architettura antica, palazzi signorili e, soprattutto, il dinamismo di scale costituite da "scalini" di pietra viva, bianca, ben levigata e dai selci rotondi. Questo è il centro storico di Castrocielo.

Al culmine del paese, dall'Olivastro parte la via che porta al monte Asprano, un sentiero a volte ripido, sempre scosceso, in alcuni punti angusto, difficoltoso da percorrere. L'Olivastro deriva il suo toponimo dai numerosi oliveti che fanno corona assieme ai fichi d'india e agavi.

La via degli Aranci testimonia ancora la presenza di aranceti che continuano a fiorire in questo luogo ben esposto al sole e riparato dai freddi venti e dai geli invernali. Imponente il Palazzo Abbatecola, dal 1935 Casa di Cura Santa Maria.

Più giù si incontra il rione Portella, anche questo toponimo deriva da una stretta e lunga porta a forma di gola che si lascia attraversare dai venti gelidi che spirano da monte Cairo, sì da essere definita d'inverno la Siberia. Poco al di sotto de la Portella, altro luogo ricco di memorie è il piazzale Annibale Cerasi, dai Castrocielesi detto La Piazzetta: vi fu ucciso l'avvocato Annibale Cerasi, valente giurista. Da la Piazzetta si diparte verso ovest la via degli Ulivi che conduce ai rigogliosi e secolari ulivi che sorgono sulle falde del monte Asprano e alla via le Chiaie, gabinetto a cielo aperto per la tanta gente che non aveva in casa i servizi igienici.

Altro rione è quello che prende il nome dalla chiesa di Santa Lucia.

Disteso ai piedi del monte Cairo, si gode il sole l'agglomerato urbano di Villa Euchelia, per i castrocielesi "gliu Campe". Fu attorno al "Palaciolum" di Villa Euchelia, sulla sponda sinistra del fossato, che sorsero le prime abitazioni della futura Castrocielo il cui centro storico, attualmente, è solo il luogo triste e malinconico delle memorie di un tempo che fu.

(Bibliografia: L.Martini "Il Caro Volo, momenti di vita castrocielese" 2003).

Informazioni utili:

+39 0775.211417 +39 393.9229768