phone ico (+39) 0775.211417

Ci sono: 413 visitatori online

Video Gallery Fotografica  Facebook Twitter Canale YouTube

 

E’ ubicata nel Centro Storico , rappresenta uno dei monumenti più importanti del Comune di Fumone ed è legato alle vicende storiche dello stesso ed a quelle della prigionia del papa Celestino V° nel vicino Castello , dove morì nell’anno 1296. La sua esistenza è certa sin dall’anno 1147 ma è’ stata completamente trasformata con i lavori di ristrutturazione eseguiti alla fine del 1700. E’ costituita da una navata centrale terminante con l’abside, una laterale terminante con una cappella coperta con cupola ed un campanile posto lateralmente. L’impianto geometrico e lo stile architettonico rivelano le trasformazioni subite nel corso degli anni con l’esecuzione di restauri che hanno mutato completamente il tempio originario. L’attuale struttura risulta del tipo basilicale con stile tardo rinascimentale con accenti barocchi nelle edicole commemorative è costituita da pilastri in muratura nervati che sorreggono una volte a botte nella navata centrale e volte a crocera nella navata laterale. Tra i pilastri che scandiscono le campate sono state ricavate le edicole commemorative dedicate, nella navata centrale : alla visita che papa Paolo VI°fece a Fumone il 01-09-1966 ed alle Confraternite: del Rosario ( 1579 ), del Sacramento ( 1702 ) e del Protettore ( anno 1723 ) ed alla Madonna di Loreto ( anno 1518 ) nella navata laterale, In cui vi è anche l’altare dedicato alla Madonna del Perpetuo Soccorso, la cui immagine sacra venne portata a Fumone nell’anno 1886. All’interno si trovano : un altare marmoreo settecentesco con il coro nella parte opposta ed una fonte battesimale del XIII ° secolo, evengono custodite opere d’arte di pregevole fattura tra cui : la statua d’argento del protettore S.Sebastiano raffigurante l’Ufficiale romano trafitto da dardi, di pregevolissima fattura ( opera del Rusconi datata 1697 ), l’affresco presente sulla volta della navata centrale raffigurante S.Pietro Celestino V° assistito da due frati e nell’abside l’imponente quadro raffigurante l’Annunziata, opera del Buttaragi datata 1786. Durante i festeggiamenti del Santo Patrono la statua argentea in cui sono custodite le sagre reliquie del Santo, viene esposta nella macchina processionale in legno dorato risalente al XVII° secolo. L’altare ligneo posto attualmente davanti l’altare maggiore è stato recentemente scolpito dall’artista locale Paolino Cialone.

Tratto da: http://www.comunedifumone.it/turismo.html 

 

 

Contatti

gps Sede Legale: Via Mastruccia, 29  Frosinone
phone ico (+39) 0775.211417 
fax ico (+39) 0775.1880722
email new ico redazione@ciociariaturismo.it

Iscriviti alla Newsletter

Rimani informato su "Eventi" o "Idee Vacanza"

Meteo

Seguici su Facebook

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati utilizzano cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la COOKIE POLICY. Cliccando su OK acconsenti all'uso di essi.