phone ico (+39) 0775.211417

Video Gallery Fotografica  Facebook Twitter Canale YouTube

Al via la II Edizione di “Echi Nel Vento”, Rassegna Intern. di Strumenti Aerofoni a Riserva d’aria in Valle Di Comino

Al via la II Edizione di “Echi Nel Vento”, Rassegna Intern. di Strumenti Aerofoni a Riserva d’aria in Valle Di Comino

Partirà il 27 e 28 novembre 2021, presso il Comune di Villa Latina, la seconda edizione della Rassegna internazionale “Echi nel Vento”, dedicata agli strumenti aerofoni a riserva d’aria.

La manifestazione, organizzata dall’Associazione di promozione sociale Calamus di Picinisco, è sostenuta dalla Regione Lazio, dalla XIV Comunità Montana Valle di Comino, dalla Banca Popolare del Cassinate e vede numerosi partner istituzionali tra cui l’Università degli studi di Cassino e del Lazio, l’Amministrazione Provinciale di Frosinone, Lazio Crea, i Comuni di Villa Latina, Atina, San Donato Valcomino, Picinisco, Gallinaro, Casalvieri e Viticuso, oltre la collaborazione del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, dell’Università degli studi del Molise, dell’Università degli studi di Firenze, dell’Università Statale di Milano, della Camere di Commercio di Frosinone e Latina, oltre che di numerose Associazioni del territorio quali Pastorizia in Festival di Picinisco, Associazione Zampognari di Villa Latina, Proloco di San Donato VC e Picinisco, Associazione Le Nuvole Teatro,

Numerose le tappe di questo viaggio culturale alla scoperta ancora una volta di un mondo straordinario, che toccherà vari paesi della Valle di Comino e oltre. Appuntamenti che avranno come protagonisti studiosi, musicisti, appassionati, presenze istituzionali, giornalisti, tutti accomunati dalla consapevolezza dell’importanza della tradizione legata a questi antichissimi strumenti musicali, che fanno parte e pieno titolo del nostro patrimonio storico. Il tutto attraverso incontri, concerti, degustazioni, master class, mostre e conferenze.

“Ben volentieri  - dice Vincenzo Formisano, Presidente della Banca Popolare del Cassinate -abbiamo sostenuto questa manifestazione che ha il particolare merito di valorizzare strumenti musicali della nostra tradizione e di proporre un itinerario musicale e culturale in alcuni dei più bei paesi del nostro territorio. La Banca è da sempre fortemente legata alla Val di Comino dove siamo presenti non solo grazie alla nostra rete di filiali, ma anche grazie alla partnership con diversi enti e con il sostegno a numerose manifestazioni artistiche e culturali. Un plauso agli organizzatori e l’augurio che questa manifestazione ottenga tutto il successo che merita”.

Questo il programma che abbraccerà il periodo 27 novembre – 28 dicembre 2021:

27 NOVEMBRE 2021 - VILLA LATINA
ore 18:30 Villa Latina Chiesa SS. Annunziata - Apertura del festival
- Saluto del Sindaco Luigi Rossi
- Conversazione: “Suonatori della Val Comino” a cura di Maurizio Agamennone (Dipartimento SAGAS Università di Firenze - centro studi “At Calamus”), in collaborazione con Domenico Fusco dell’ Associazione “Amici della Zampogna” di Villa Latina e Gianni Perilli; a seguire concerto del gruppo Mario Pacitti & Etnoquartet e Trio Archè con Gianni Perilli con special guest Mimmo Epifani

28 NOVEMBRE 2021 - VILLA LATINA
- Ore 9:30: escursione a cura delle guide di “CominiaTrekking” sui monti di Villa Latina; visita al Museo della Zampogna e alla bottega di Mario Gizzi, il più anziano costruttore di Zampogne e Ciaramelle del territorio;
- Ore 10:00: presso i locali comunali “IV Master Class di zampogne, ciaramella e pive”;
- Ore 10:30: apertura mostra-mercato artigianato e prodotti tipici;
- Ore 11:30: inaugurazione e benedizione di “Il Presepe di Parla” a cura dell’Amministrazione comune e delle varie associazioni locali;
- Ore 12:15: sagrato della chiesa SS. Annunziata esibizione della formazione musicale “Giullari impopolari”;
- Ore 17:00: saggio dei partecipanti del master e consegna del Premio “Mario D’Agostino 2021”, dedicato ai costruttori di zampogne e ai liutai europei; a seguire saluto di una rappresentanza della “Banda di zampogne di Villa Latina” (Lazio), Sonatiqua Duo (Alessandro Mazziotti e Pietro Cernuto) Lazio/Sicilia, Cristian Di Fiore & Sinfonia Ensemble (Molise)

5 DICEMBRE 2021 [ATINA ]
ore 10.00 Atina – Palazzo Ducale (con la collaborazione della XIV Comunità Montana Val Comino)
Tavola Rotonda “Politiche e pratiche culturali per una possibile tutela e valorizzazione delle Aree Interne”
Conduce: Maurizio Agamennone (Dipartimento SAGAS, Università di Firenze)
Intervengono:
• Adolfo Valente, Sindaco di Atina e comune capofila delle aree interne;
• Massimo Manera, Presidente della Fondazione La Notte della Taranta: “Una esperienza ventennale di impegno nella Grecìa salentina”.
• Rossano Pazzagli, Università del Molise: “Non chiamateli borghi, sono paesi”.
• Lucio Meglio, Università di Cassino e del Lazio meridionale: “Una ipotesi di sviluppo e integrazione di attività culturali in Val di Comino”.
Conclusioni: presenze istituzionali del Parlamento, della Regione Lazio, della Provincia di Frosinone, del Parco Nazionale d’ Abruzzo, Lazio e Molise, della Camera di Commercio di Frosinone e della Banca popolare del Cassinate.
Mostra fotografica “Scorci della Val Comino” a cura del gruppo Cominia trekking.
Ai partecipanti sarà donato un presente di prodotti tipici della val Comino.

 

8 DICEMBRE 2020 - SAN DONATO VAL DI COMINO
ore 18:30 San Donato V.C. – Teatro comunale
- Conversazione a più voci: “Giuseppe Mazzini e i bambini della Valle di Comino a Londra tra zampogne e cioce: una storia da raccontare”, a cura di Luca Leone - casa editrice Psiche Aurora e Maurizio Agamennone (Dipartimento SAGAS, Università di Firenze).
- Concerto: “Zampogne lucane in orchestra”, a cura di Nicola Scaldaferri - Università Statale di Milano.

11 DICEMBRE 2021 - GALLINARO
ore 18 Gallinaro - Centro Culturale
Saluto della “Banda di zampogne di Villa Latina”; a seguire “Raffaello Simeoni Ensemble” il cantastorie dei Monti del Reatino.

12 DICEMBRE 2021 - VITICUSO
- ore 11.00 Borgo di Viticuso - Piazza dei caduti
- Le “zampogne dei cantori di terra di Lavoro”; a seguire mostra di prodotti tipici;
18 dicembre ore 18 Picinisco – Chiesa San Rocco
- “La cornamusa scozzese” a cura di Massimo Belli e “Pipite e zampogne dei monti della Sila” viaggio tra i canti e tradizione della Calabria a cura del gruppo Parafonè.

 

 





CONTENUTO SPONSORIZZATO
 
 

This website is hosted Green - checked by thegreenwebfoundation.org

Meteo

Seguici su Facebook