phone ico (+39) 0775.211417

Ci sono: 2872 visitatori online

Video Gallery Fotografica  Facebook Twitter Canale YouTube

Festival del Mandolino di Arpino Embergher-Cerrone 27-28 Ottobre 2018

Festival del Mandolino di Arpino Embergher-Cerrone 27-28 Ottobre 2018

La Città di Arpino si prepara a festeggiare l'arte della liuteria, una delle sue storiche eccellenze, con due giornate dedicate al mandolino e al ritorno del Museo della Liuteria nella storica sede di Palazzo Felluca-Merolle. Il 27 e 28 ottobre prossimi, ultimo weekend di ottobre, la musica sarà al centro della kermesse musicale in programma nella Città di Cicerone.

La decima edizione del Festival del Mandolino si apre all’insegna del ritorno del Museo della Liuteria “Embergher-Cerrone” nella sede storica di Palazzo Felluca-Merolle. La manifestazione, promossa dalla Regione Lazio nell’ambito del programma “Lazio delle Meraviglie” – dichiara l’assessore al Turismo Valentina Polsinelli – è realizzata in collaborazione con la Pro Loco di Arpino e rappresenta un’occasione per far scoprire le bellezze di Arpino ai turisti in visita nella nostra Città. Il programma della manifestazione, con i concerti realizzati da musicisti apprezzati in Italia e all’estero, si arricchisce con laboratori didattici, visite guidate e degustazioni di prodotti tipici, all’insegna della riscoperta e della valorizzazione del nostro grande patrimonio storico-culturale.”

Il Sindaco Renato Rea: “Arpino della storia, della memoria, della cultura e dei giovani si offre al visitatore per fargli vivere momenti di serenità e condivisione, per far sentire l’hospes erede quanto gli noi arpinati di una tradizione secolare, quella dell’arte della liuteria, che auspichiamo di poter far rivivere”.

 

Ecco il programma completo :

SABATO 27 OTTOBRE 2018

Ore 10:00-13:00 Visite guidate al centro storico e al museo della Liuteria.
Ore 9:30-10:30 e 11:30-12:30 Laboratori a cura dei maestri liutai Maria Mastroianni e Federico Proia: Come Nasce un Mandolino. (Riservato agli studenti)
Ore 15:00-16:00 Laboratori a cura dei maestri liutai Maria Mastroianni e Federico Proia: Come Nasce un Mandolino.
Ore 16:00-18:00 Visite guidate al centro storico e al museo della Liuteria.§Ore 17:00 Presentazione del Festival e del cd Aquinum a cura degli MBL. Palazzo Boncompagni, piazza Municipio.

Ore 18:00 Concerto per Mandolini: Orchestra Mandolinistica Romana, Omaggio a Gioacchino Rossini. Palazzo Boncompagni, piazza Municipio.
Ore 20:00 Cena e concerto presso Palazzo Iannuccelli (è indispensabile la prenotazione presso la Pro loco).
Ore 21:30 Concerto di ‘Zingari nel bosco’ Tributo a Fabrizio De André.

DOMENICA 28 OTTOBRE 2018

Ore 10:00-13:00 Visite guidate al centro storico e al Museo della Liuteria.
Ore 10:30-11:30 e 15:30-16:30 Laboratori a cura dei maestri liutai Maria Mastroianni e Federico Proia: Come Nasce un Mandolino.
Ore 16:00-18:00 Visite guidate al centro storico e al museo della Liuteria.
Ore 18:00 Presentazione di Putiferio, il nuovo cd del mandolinista Mimmo Epifani. Palazzo Boncompagni.

TUTTI I CONCERTI SONO SONO CON INGRESSO GRATUITO.

Il Museo della liuteria "Embergher-Cerrone" fu creato nel 1993 per omaggiare i Maestri liutai Luigi Embergher e Domenico Cerrone, autori di un interessante capitolo della storia artigiana di Arpino. Il Museo espone i prodotti finiti e le fasi di lavorazione seguite nella storica bottega Embergher-Cerrone, che con i suoi 15 dipendenti arrivò a produrre circa 100 strumenti al mese: un' abilità nella quale i due Maestri liutai rasentarono la perfezione, producendo strumenti dalle qualità armoniche ed estetiche elevatissime. Violini, chitarre, mandolini ed altri strumenti a corda usciti dalla bottega arpinate vennero a lungo esportati in tutto il mondo e, grazie alle loro caratteristiche, fecero guadagnare ad Embergher e Cerrone prestigiosi riconoscimenti internazionali.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  - 0776848535


Contatti

gps Sede Legale: Via Mastruccia - Frosinone
phone ico (+39) 0775.211417 

Meteo

Seguici su Facebook