Altro non è che una minestra di pane e verdure, spesso preparata per utilizzare ‘lo pane ‘ntostate (il pane raffermo)’ o per aumentare la quantità della pietanza, consistente soltanto in un po’ di verdura. Si preparava “co gli brocchele e co gli cappucce”. Messa la verdura in padella a soffriggere, vi si mescolava il pane tagliato a pezzetti e si lasciava il tutto per alcuni minuti ad insaporire.

Tratto da: http://www.ipssarcassino.it/_psall/all-6-RaccoltaRicetteELIO.doc