Carnevale in Ciociaria

Carnevale di Pontecorvo

Sfilate di carri allegorici si snodano nelle vie e nelle piazze dei paesi della Ciociaria. Le sfilate più importanti sono senz’altro quelle di Pontecorvo, Sora, Frosinone (Festa della Radeca) e del Giglio di Veroli che si animano accompagnate da antiche tradizioni, maschere, musiche e danze. Anche ad Alatri cresce sempre di più la partecipazione a questa manifestazione che allieta sia i grandi che i piccoli, circondati dal bellissimo centro storico e accompagnati da artisti di strada, musica e balli.

Informazioni utili

Dove si fa: Frosinone, Sora, Pontecorvo, Veroli e altri paesi della ciociaria.
Data: Pediodo di Carnevale

Che Cosa è

Sfilate di carri allegorici si snodano nelle vie e nelle piazze dei paesi

Un po di storia

L’etimologia della parola Carnevale è tuttora molto discussa: potrebbe derivare da Carna-aval o da Carnevale (un invito a non mangiare carne), o ancora, da Carnalia (feste romane in onore di Saturno), oppure da carne-levamen o dall’espressione medievale carnem-laxare (cioè fare digiuno, astinenza). Di sicuro le origini di questa festa sono religiose. Apprendiamo, dalle testimonianze storiche, che le maschere erano utilizzate dall’uomo fin dal Paleolitico, quando gli stregoni, durante riti magici e propiziatori, indossavano costumi adornati di piume e sonagli e assumevano aspetti terrificanti grazie a maschere dipinte, nell’intento di scacciare gli spiriti maligni. Ma è soprattutto nel mondo romano, dove si svolgevano feste in onore degli dei, che possiamo ritrovare le origini del nostro Carnevale. Nell’antica Roma i festeggiamenti in onore di Bacco, detti Baccanali, si svolgevano lungo le strade della città e prevedevano già l’uso di maschere, tra fiumi di vino e manifestazioni danzanti. Famosa era, anche, la festa di Cerere e Proserpina, che si svolgeva di notte, in cui giovani e vecchi, nobili e plebei si univano nel ritmo dei festeggiamenti.

Programma tipo

Sora, le strade del centro si animano già dalle 14, ora in cui i carri che partecipano alla parata si ritrovano in Piazza XIII Gennaio. 
Pontecorvo, la manifestazione carnevalesca è una delle più famose del centro Italia ed ha come particolarità i carri allegorici in cartapesta, realizzati da appassionati di tutte le età. 
Frosinone, un corteo parte dal quartiere Giardino per snodarsi lungo le strade della città. Il corteo si chiude con l'”uccisione” del generale francese Championnet.  
Anche a Veroli, in località Giglio, si snoda il bel corteo di carri allegorici, accompagnato da musiche e danze. 

Informazioni • Ciociariaturismo

Visite Guidate • Centro Guide Cicerone

Pacchetti Turistici • Turismo Arancione Tour

X
Send this to a friend