Chiesa di Santa Lucia a Castrocielo

Chiesa di Santa Lucia a Castrocielo

La chiesa di Santa Lucia  a Castrocielo (Fr) Vergine e Martire, fu consacrata nel 1746. Costruita in stile classico-rinascimentale, ha tre navate senza cupola, con tre porte d’ingresso. Ha la torre campanaria sulla porta destra e la torre dell’orologio più bassa sulla sinistra. La facciata, a travertino, guarda ad oriente. L’altare maggiore, dedicato a Santa Lucia protettrice del paese, è in pietra con intarsiature di marmo. Nella chiesa sono conservati due dipinti del pittore napoletano, castrocielese di adozione, Alfonso Simonetti (1840-1892). Uno rappresenta il martirio di Santa Lucia ed è un quadro a olio realizzato nel 1888 circa: in esso la santa è inginocchiata, con le mani giunte in preghiera, in paziente e rassegnata attesa mentre viene legata.

L’altro rappresenta Santa Lucia dopo il supplizio, avvolta nel suo manto rosso con nella mano sinistra gli occhi strappatile dal torturatore e nella mano destra una palma segno di perdono e di pace. Il quadro a olio fu dipinto tra il 1885 e il 1890 e collocato nel soffitto della volta della chiesa.

Testo tratto da “Noi e Santa Lucia” di Luigi Martini, ed. a cura dell’Amm. Comunale di Castrocielo, 2004

 

Informazioni • Ciociariaturismo

Visite Guidate • Centro Guide Cicerone

Pacchetti Turistici • Turismo Arancione Tour

X
Send this to a friend