Carni

Vitellone Bianco dell’Appennino centrale I.G.P.

I bovini di razza Chianina, Marchigiana e Romagnola appartengono al patrimonio zootecnico della Ciociaria sin dai tempi più antichi. Arrivati nel territorio attraverso le transumanze per le vie degli appennini, questi bovini furono adottati dai contadini ciociari come valido aiuto nel lavoro. Fino ad alcuni decenni fa non c’era agricoltura senza la forza degli animali. […]
Scopri di più
Maiale Nero Casertano

Maiale Nero Casertano

Animale antico, già noto ai romani, il nero casertano era considerato fino al 1800 come il migliore suino da carne italiano, infatti era esportato in tutto il mondo per migliorare le altre razze. Allevato fino ai primi anni ’50 in molte zone del centro sud Italia, tra cui la Provincia di Frosinone, questo maiale ha […]
Scopri di più
Carne di Bufalo di Amaseno

Carne di Bufalo

Alcuni studi fanno risalire il consumo della carne di bufalo già all’epoca romana ma guardando alla storia più recente, il consumo di questo alimento si è sviluppato di pari passo alla sua diffusione come animale da lavoro. Nella valle dell’Amaseno, al fianco dei grandi bovini, era proprio il bufalo ad aiutare l’uomo nel duro lavoro […]
Scopri di più

Prosciutto di Guarcino

I boschi che circondano il borgo di Guarcino sono da secoli patria elettiva del maiale. In questo angolo di Ciociaria da secoli si lavorano le carni suine e il microclima unico ne fanno un luogo particolarmente adatto per la stagionatura dei prodotti della norcineria.  Il Prosciutto di Guarcino, un tempo realizzato solo da novembre a […]
Scopri di più
X
Send this to a friend