Ceccano e Frosinone, settimana per il fiume Cosa

Dal 25 maggio al 1° giugno 2008, a Ceccano, un’intera settimana sarà dedicata al fiume Cosa. L’iniziativa ha lo scopo di ripristinare un percorso in un’area naturalistica che si trova, oggi, al centro della città ed è promossa dall’Associazione Zerotremilacento. Il 1° giugno si terrà la 3° Edizione dell’evento clou della settimana ambientalista, "Da Cosa Nasce Cosa", un’occasione per conoscere la zona, incontrarsi per trascorrere qualche ora in allegria all’aria aperta.

Domenica 1 giugno 2008 dalle ore 9.00 alle ore 13.00 a Frosinone – area dei Vignali – la manifestazione propone un percorso disseminato da installazioni e performance che dialogano tra loro e stabiliscono un rapporto con la natura e con i cittadini che interverranno. Seguendo i richiami creati dagli artisti, ci si ritroverà a passeggiare lungo gli argini, fermandosi nelle radure, percorrendo i sentieri che attraversano le macchie di noccioli, salici, acacie, querce, sambuchi. Un unico invito a quanti decideranno d’intraprendere questo viaggio: scarpe ed abbigliamento comodi e la voglia di sintonizzarsi con rispetto alla natura.

Di seguito il programma dell’evento:
  
Marco Angelilli
Achille e lo Scamandro
– performance

Paolo Coteni, Riccardo Bernardi, Paola Iannarilli, Silvia Sbardella
Improvvisamente viene la sera
– performance
 
Ritmi sotterranei
(Alessia Gatta, Daniele Toti, Gioia Giglio, Viola Pantano, Chiara D’Antò, Gioele Coccia, Eleonora Colasanti, Veronica Fanella)
Il giardino dei pesci
– danza
 
Nazzareno Massimiliani, Antonio Limonciello
gabbie vuote/empty Cage
– paesaggi sonori

Dante Cianferra e Giusi Ledda
solo & duo
– performance musicale

Natalia Nykolayishyn, Roberta Parmigiani, Lucia Cremonesi, Stefano Di Rienzo
Quartetto
– performance musicale

Alfonso Cardamone
Contaminazione – cantica ad intarsi
– lettura poetica

Giovanna Caridei
Giocchino Rosso, pesciolino di fosso
– lettura animata

Licia Anelli
Come un pesce fuor d”acqua
– installazione

Mariangela Calabrese
Variazione cromatica
– installazione

Marina Longo
Cascata a brandelli/brandelli di cascata
– installazione

Cristina Carlini
Rigenerazioni
– installazione

Eleonora Pusceddu e gli studenti dell’Accademia di Belle Arti (Gennaro De Filippis, Ajla Dule, Sara Mele, Luisa Nieddu, Valentina Passerini, Silvia Pizzuti, Sara Vitale, Paolo Angelosanto, Sara De Angelis, Gianluca Gobbo, Maria Rosa La gatta, Stella Lattao, Teresa Miraso, Ilaria Morganti, Maria Stigliano, Lorenzo Piedimonte)
RivelAzioni     … nel paese delle meraviglie
– installazioni
 
Luca Oropallo e gli allievi della scuola elementare Ignazio De Luca
Prato Sonoro
– Installazione

X
Send this to a friend