Il fascino della vetta

Pizzo Deta
IL FASCINO DELLA VETTA. PER ESCURSIONISTI ESPERTI ED ALLENATI

A volte si ha voglia di mettersi alla prova e le montagne ciociare offrono molti spunti grazie alle catene montuose che percorrono il confine di nord-est e che spesso superano la quota 2.000, a volte in un ambiente che nulla ha da invidiare alle vette dolomitiche: Monte Viglio (Cantari), Monte Monna, Monte del Passeggio e Pizzo Deta (Monti Ernici), Monte Meta (Mainarde).

Percorrere le vertiginose vie di cresta consente agli escursionisti di sentirsi librare sulle valli circostanti, circondati da panorami incredibili, mentre lo sguardo corre lontano verso le montagne abruzzesi (Gran Sasso, Velino, Majella) e del Molise. Nelle giornate limpide lo sguardo riesce a raggiungere il massiccio del Terminillo ed entrambi i mari che lambiscono le coste italiane: Tirreno ad ovest ed Adriatico ad est.

Innumerevoli percorsi di difficoltà e dislivello diverso consentono anche ai meno esperti di vivere la gioia di conquistare un “quota 2.000”, con una semplice raccomandazione: mai sottovalutare le difficoltà. Gran parte dei sentieri sono percorribili a piedi, a cavallo, in mountain bike.

(di Stefano Gaetani)

 

Vivi questa esperienza richiedici tutti i dettagli e personalizzazioni:

Informazioni • Ciociariaturismo

Visite Guidate • Guide Cicerone

Pacchetti Turistici • Turismo Arancione Tour

Advertising
  • Banca Popolare del Cassinate
  • Casale Verde Luna
  • Banner Stella 2022
  • DMO "Terra dei Cammini"
Advertising

Compare Listings

Titolo Prezzo Stato Tipo Area Scopo Camere da letto Bagni