Pico

Pico

Sorta sulle ultime terre dei Volsci, originariamente rifugio di pastori, Pico è situata a 194 metri sul livello del mare, su di un colle che dai monti Ausoni si affaccia alla pianura del Liri: è circondata da colline immerse in una natura ricca di boschi e pascoli, mentre vite ed ulivo costituiscono le colture più diffuse. Non è del tutto chiara l’etimologia del suo nome attuale: tra le varie teorie la più accreditata lo fa derivare da Pico, figlio di Saturno, al quale i Prischi, antichi abitatori del luogo, qui avrebbero innalzato un’ara.

Notevoli i resti del suo poderoso sistema difensivo, il quale, ancora oggi, dall’alto dell’abitato, domina la vallata e le colline circostanti. Non sono pochi i luoghi di culto, i quali fanno fede alla religiosità dei picani, e tra questi ricordiamo in particolare la Chiesa di Sant’Antonino, patrono della città. Particolare per il suo fenomeno ad intermittenza, la fonte “Petescia” ha un flusso limitato a tre brevissimi periodi coincidenti con l’alba, mezzogiorno ed il tramonto.

Per tutti gli appassionati di motori, della provincia e non solo, è appuntamento assolutamente da non perdere il Rally di Pico, gara automobilistica valevole per il campionato italiano.

Sindaco: Ornella Carnevale
Municipio: tel. 0776.544012
Abitanti: 3.123 ca
Altitudine: 194 m
Dist. dal Capoluogo: 35 km
Carabinieri: tel. 0776.544001
Vigili Urbani: tel. 0776.952092
Pro Loco: tel. 0776.544012
Patrono: Sant'Antonino
Giorno di mercato: Domenica
C.A.P: 03020

• Castello Medievale
• Centro Storico
• Chiesa Madre di S. Antonino martire
• Chiesa di Santa Marina
• Chiesa di San Rocco
• Chiesa di Santa Maria in Campo
• Escursioni in montagna
• Parco Regionale "Monti Aurunci"

• Rally di Pico (campionato italiano)
• Canto delle Palme
• Infiorata (Corpus Domini)
• Estate picana (15 luglio-16 agosto)
• Festa degli anziani (agosto-settembre)
• Processione di S. Rocco (16 agosto)
• Presepe artistico locale (Natale)
• Babbo Natale
• Fiera di S. Biagio (3 febbraio)
• Fiera di S. Antonino (2 settembre)
• Mons.Nicola Lepore (Vescovo di Saluzzo e cittadino onorario di Venezia)
Tommaso Landolfi (Poeta e scrittore)
• Duilio Grossi (Pittore)
Sant'Antonino Abate (Protettore di Sorrento)
• Ottavio Carnevale (Generale)
Adalgiso Ferrucci (Medaglia d'Oro al Valor Militare)
• Olive
• Sagnette e Fagioli
• Gnocchi
• Abbacchio al forno
• Formaggi di capra e pecora
In treno:
Treno Roma-Napoli via Cassino - fermata Isoletta. Autobus CO.TRA.L. per Pico.
Via Autostrada:
• Da Roma: A1 (Milano-Napoli) - uscita Ceprano; S.S.82 per Pico.
• Da Napoli: A1 (Napoli-Milano) - uscita Pontecorvo: S.S.628 Leuciana direzione Pontecorvo-Pico.
X
Send this to a friend