Piglio – Resti di Villa Patrizia

In località Fontana di Grano a Piglio, tra le coltivazioni a vite ed olivo, è stata rinvenuta una villa romana risalente al I-II secolo A.C., con pavimentazione in “signum e coccio pesto mosaicato” nella parte agricola di essa, mentre nella parte nobile si trovano i resti di terme con relativo sistema di riscaldamento e di produzione di acqua calda. All’esterno si notano cunicoli in mattoni e copertura “a cappuccio”, intonacati alla base per una altezza di circa 40 cm.

 

 

X
Send this to a friend