San Giovanni Incarico

San Giovanni Incarico

Il paese di San Giovanni Incarico ha origini antichissime con tracce risalenti al periodo romano. Sono ancora oggi visibili cospicui ruderi di quell’epoca, tra cui diverse piante di casa con pavimento a mosaico a testimonianza delle sue antiche radici.

Se da una parte è certa l’antica denominazione, vale a dire “Fabrateria Nova“, il suo nome attuale è riconducibile a due diverse teorie: la prima lo vuole derivato dal nome del suo Santo Patrono, nato in Palestina nella città di Incarìn, la seconda, di ordine geografico, lo vuole derivato dalla “Valle Incarico”, luogo in cui sorge, tra il colle San Maurizio ed il monte Cervaro. Come la gran parte dei paesi ciociari, San Giovanni ha subìto un lungo periodo di invasioni barbariche, distruzioni, occupazioni delle truppe papali prima e di potenti famiglie poi.

Interessante la chiesa patronale di San Giovanni, notevole soprattutto per la lastra di marmo bianco inserita in un muro esterno adiacente alla sua facciata, recante un’antica epigrafe. Oggi il paese è un attivo centro agricolo ed industriale che deve parte della propria notorietà al suo lago, che oltre a rappresentare un valido stimolo per una gita fuori porta, è anche meta frequentatissima dai pescatori per via della sua pescosità.

Sindaco: Paolo Fallone
Municipio: tel. 0776.549801
Abitanti: 3.587 ca
Altitudine: 200 m
Dist. dal Capoluogo: 35 km
Carabinieri: tel. 0776.549804
Vigili Urbani: tel. 0776.549801
Pro Loco:
Patrono: San Giovanni Battista
Giorno di mercato: Martedì
C.A.P.: 03028
• Chiesa di S. Giovanni Battista e campanile medioevale
• Santuario della Madonna della Guardia
• Palazzo baronale e Fontana eretta da Ferdinando IV di Borbone
• Fontana della Rimembranza
• Cippi confinari tra Stato Pontificio
• Regno delle due Sicilie
• Lago di S. Giovanni
Riserva Naturale Antiche Città di "Fregelle e Fabrateria Nova" del Lago di S.Giovanni Incarico (tel. 0776.530020)
• Madonna della Selva Loc. Madonna della Selva (domenica dopo pasqua)
• Madonna della Guardia (martedì dopo la Pentecoste)
• S. Cataldo Loc. San Cataldo (10 marzo)
• Estate Sangiovannese (giugno-settembre)
• San Giovanni Battista (24 giugno)
• Assunta (15 agosto)
• San Rocco (16 agosto)
• Corsa delle Carrozzele (agosto)
• S. Lucia (13 dicembre)
• Fiera della Guardia (Domenica dopo la Pentecoste)
• "Marzoline" (formaggio di pecora)
• Fettuccine ai funghi porcini
• "Recchietelle"
• Sagnette e fagioli
X
Send this to a friend