Argil, l’uomo di Ceprano e il museo di Pofi

Nel 1994 Italo Biddittu, direttore del museo di Pofi , fece una sensazionale scoperta nelle campagne di Ceprano : il frammento del teschio di un uomo datato 800.000 anni fa.
La notizia della scoperta in breve tempo, fece il giro del mondo suscitando grande scalpore tra gli scienziati, tanto che dovettero retrodatare di molto tempo la migrazione dell’Uomo dall’Africa all’Europa.

X
Send this to a friend