Marco Lanni

Chi era: Archeologo
Nato a: S. Elia Fiumerapido il 18 febbraio 1808 – Morto: a S. Elia Fiumerapido il 22 agosto 1885

Emerito studioso di antichità ed appassionato archeologo ed epigrafista, Marco Lanni nacque a S. Elia il 18 febbraio 1808 dal notaio Pietro e da Teresa Giorgetti. Ordinato sacerdote nel 1830, fu parroco, a S. Elia, della Chiesa Madre di Santa Maria la Nova e, quindi, arciprete della stessa dal 1870. Per le sue ricerche archeologiche ed epigrafiche nella valle del fiume Rapido e nel cassinate, fu in costante contatto con il grande studioso tedesco Teodoro Mommsen (1817-1903). Nel 1856, Marco Lanni pubblicò, sul 3° volume del “Il Regno delle Due Sicilie” diretto da Filippo Cirelli, una prima “Storia di Sant’Elia” fin quando, nel 1873, dette alle stampe la sua celebre “Sant’Elia sul Rapido – Monografia”. Marco Lanni morì a S. Elia il 22 agosto 1885.

Un vicolo adiacente al muro della chiesa di Santa Maria la Nova, porta ancora il suo nome (bdm).

Informazioni • Ciociariaturismo

Visite Guidate • Centro Guide Cicerone

Pacchetti Turistici • Turismo Arancione Tour

X
Send this to a friend