San Vittore: storia, turismo ed emozione: ecco la parata della memoria

Parata della Memoria

DMO - Terra dei CamminiEmozione e commozione alla parata della memoria andata in scena in località San Cesario a San Vittore del Lazio nell’ambito del progetto che unisce 12 comuni del basso Lazio e che porta la firma della DMO Terra dei Cammini, cui il comune guidato  dal sindaco Nadia Bucci ha aderito  con l’obiettivo comune di far conoscere e valorizzare il  territorio inteso come l’insieme di storia, patrimonio artistico ma anche di tradizioni enogastronomiche e di prodotti tipici locali.

Quattro al momento i cluster sui quali si stanno investendo risorse erogate dalla Regione Lazio: cammini (Via Francigena che attraverso anche il nostro territorio comunale), archeologia (recupero e valorizzazione del patrimonio archeologico), memoria (rafforzamento del turismo legato alla memoria storica dei tragici eventi collegati al seconda guerra mondiale) e all’enogastronomia.

Nel corso della parata della memoria tre ragazzi del territorio Marco Miele  , Alessandro Minci e David  Duszynski che hanno interpretato l’audiolibro “Cassino 1943-1944” , realizzato con il supporto della BPC,   del Comune di Cassino,  e con la collaborazione di Pino Valente. Un progetto che ha catturato l’attenzione e il sostegno della comunità locale e oltre e che racconta   fatti, aneddoti e testimonianze, portando alla luce le emozioni e le sfide vissute dai protagonisti della seconda guerra mondiale combattuta lungo la linea Gustav che attraversava il territorio del Basso Lazio.

Emozione e commozione alla parata della memoria andata in scena in località San Cesario a San Vittore del Lazio nell’ambito del progetto che unisce 12 comuni del basso Lazio e che porta la firma della DMO Terra dei Cammini, cui il comune guidato  dal sindaco Nadia Bucci ha aderito  con l’obiettivo comune di far conoscere e valorizzare il  territorio inteso come l’insieme di storia, patrimonio artistico ma anche di tradizioni enogastronomiche e di prodotti tipici locali.

Quattro al momento i cluster sui quali si stanno investendo risorse erogate dalla Regione Lazio: cammini (Via Francigena che attraverso anche il nostro territorio comunale), archeologia (recupero e valorizzazione del patrimonio archeologico), memoria (rafforzamento del turismo legato alla memoria storica dei tragici eventi collegati al seconda guerra mondiale) e all’enogastronomia.

Nel corso della parata della memoria tre ragazzi del territorio Marco Miele  , Alessandro Minci e David  Duszynski che hanno interpretato l’audiolibro “Cassino 1943-1944” , realizzato con il supporto della BPC,   del Comune di Cassino,  e con la collaborazione di Pino Valente. Un progetto che ha catturato l’attenzione e il sostegno della comunità locale e oltre e che racconta   fatti, aneddoti e testimonianze, portando alla luce le emozioni e le sfide vissute dai protagonisti della seconda guerra mondiale combattuta lungo la linea Gustav che attraversava il territorio del Basso Lazio.

Sempre nell’ambito delle iniziative storico-culturali, ad ottobre verrà suggellato il patto di amicizia con la città   di Stawiszyn, un comune urbano-rurale polacco del distretto di Kalisz, nel voivodato della Grande Polonia.

Una amicizia già avviata lo scorso mese di ottobre quando il sindaco Nadia Bucci con il consigliere Antinoro Lanni sono stati ospiti della comunità di Stawiszyn  che sarà poi accolta da San Vittore nel prossimo mese di settembre.

Ma l’autunno sarà foriero anche di altre iniziative: “In modo sinergico e coordinato con la Dmo e con gli altri enti di promozione turistica e con le associazioni di categoria si sta lavorando alla prima ed importante fiera sull’ergonomia dei cammini che si terrà nel mese di settembre. Sarà l’occasione per far conoscere e promuovere il   territorio di San Vittore ad una platea più ampia di persone divulgando il   patrimonio storico, artistico, culturale, archeologico ed enogastronomico del comune del basso Lazio.

Per l’occasione verrà implementata la segnaletica turistica collegata alle attività della DMO Terra dei Cammini e verranno realizzare mappe interattive che segnalino in dettaglio i siti di interesse storico, artistico e archeologico del territorio.

Advertising
  • Casale Verde Luna
  • Banner Stella 2022
  • DMO "Terra dei Cammini"
  • Banca Popolare del Cassinate
Advertising

Compare Listings

Titolo Prezzo Stato Tipo Area Scopo Camere da letto Bagni