Tartufi: aspetti biologici, alimentari, sanitari e commerciali

Tartufi: aspetti biologici, alimentari, sanitari e commerciali

Tartufi: aspetti biologici, alimentari, sanitari e commerciali. La ricerca e la raccolta dei Tartufi nella Regione Lazio sono regolamentate dalla Legge Regionale n. 82/88: “Disciplina della raccolta, coltivazione e commercializzazione dei tartufi freschi o conservati destinati al consumo, sul territorio della Regione Lazio”.

In particolare, l’art. 6 stabilisce che colui il quale intendesse effettuare la ricerca del tartufo, deve munirsi del tesserino di idoneità, valido sull’intero territorio nazionale, che sarà rilasciato previo superamento di un esame che accerti il possesso delle conoscenze della specifica normativa regionale, delle specie di tartufi oggetto di raccolta e degli elementi fondamentali della biologica degli stessi.

Al fine di fornire una migliore comprensione e conoscenza di questo prezioso bene della terra, la Riserva Naturale Lago di Posta Fibreno, in collaborazione con l’Ispettorato Micologico di Frosinone sta organizzando, per il mese di maggio 2024, una serie di incontri con Micologi esperti di settore, in cui si parlerà dei Tartufi e dei loro aspetti biologici, alimentari, sanitari, commerciali. Saranno date, inoltre, nozioni fondamentali utili al conseguimento del tesserino di idoneità necessario per la loro raccolta.

I tre incontri in programma si terranno, nei giorni 20, 21 e 22 maggio dalle ore 17:30 alle ore 19:30 a Posta Fibreno presso la sede della Riserva in Contrada Carpello snc.
La partecipazione è gratuita.
Gli interessati possono dare la loro manifestazione d’interesse chiamando: Tel. 0776 888021 – 3316728772

ù

(Ultimo aggiornamento: 15 Maggio 2024)

Advertising
  • Casale Verde Luna
  • DMO "Terra dei Cammini"
  • Banner Stella 2022
  • Banca Popolare del Cassinate
Advertising

Elenco

Titolo Prezzo Stato Tipo Area Scopo Camere da letto Bagni