Settefrati

Settefrati

Settefrati sorge sulle alture preappenniniche ad oriente della Valle di Comino. L’origine del sito risale al periodo successivo alla distruzione dell’antica “Cominium” per opera dei Romani, nel 293 a.C. Il primo insediamento abitativo di cui restano tracce nell’area dell’attuale centro storico è quello della città di “Vicus“, sorta probabilmete subito dopo quella data.

L’attuale denominazione fu imposta dai monaci benedettini, che vollero così ricordare i sette figli di Santa Felicita uccisi a Roma durante le persecuzioni contro i Cristiani, nel 164 d.C. Interessante la Chiesa della Madonna delle Grazie, risalente al X secolo, con soffitto a cassettoni, nell’atrio la raffigurazione della visione di frate Alberico (visione che avrebbe ispirato a Dante la Divina Commedia”), ed all’interno dipinti di Marco San Germano.

Di notevole importanza archeologica e religiosa è la Valle di Canneto, presso le sorgenti del Melfa, dove durante i lavori di captazione dell’acqua per l’alimentazione dell’acquedotto degli Aurunci, nel 1958, gli scavi (a dodici metri di profondità) portarono alla luce statuette votive della dea Mefiti (risalenti al V-IV secolo a.C.) e monete di epoca repubblicana. A poche centinaia di metri dalla sorgente del fiume Melfa si può visitare il Santuario della Madonna di Canneto meta di un antichissimo pellegrinaggio proveniente sia dai paesi esteri che da varie regioni italiane particolarmente intenso tra il 20 e il 22 agosto.

Sindaco: Riccardo Frattaroli
Municipio: tel. 0776.695001
Abitanti: 855 ca
Altitudine: 784 m
Dist. dal Capoluogo: 60 km
Carabinieri: tel. 0776.508704
Vigili Urbani: tel. 0776.695001
Pro Loco: tel. 0776.695214
Patrono: Santo Stefano
Giorno di Mercato: Martedì
C.A.P: 03040

Santuario della Madonna di Canneto
• Chiesa della Madonna delle Grazie (X sec.)
• Chiesa di S.Maria della Consolazione
• Chiesa di S.Stefano
• Chiesetta di S. Felicita, loc. Acquasanta
• Centro Storico
• Cinta Muraria
• Versante laziale del Parco Nazionale d'Abruzzo
• Torre Medioevale

• Sagra della Polenta (Loc. Pietrafitta in gennaio)
• Agosto settefratese
• Festa della Madonna di Canneto (18-22 Agosto) nel Programma: Sagra delle Quattro Regioni e dei 100 Paesi
• Sagra delle Sagne e Fagioli
• Premio di Pittura "Libero de Libero"
• Processione notturna del 22 Agosto
• "Pane ammollo"
• Sagne e Fagioli
In treno:
Treno Roma-Napoli fermata Cassino. Autobus CO.TRA.L. per Settefrati
Via Autostrada:
A1(Milano-Napoli) uscita Cassino. Superstrada Cassino-Sora direzione Sora - uscita Atina Inferiore. S.S. 509 "Forca D'Acero" - uscita Settefrati
X
Send this to a friend