Castelnuovo Parano

Castelnuovo Parano

Castelnuovo Parano fu fondata nel 1065 dall’ Abate Desiderio (poi Papa Vittore III) per difendere Montecassino dalle incursioni di Traetto ed Ausonia, sorge alle estreme propaggini meridionali della provincia di Frosinone, tanto che in passato segnò il confine tra i possedimenti dell’Abbazia di Montecassino ed il Ducato di Gaeta.  La sua storia, segnata dalle lotte del Papato con i Normanni e gli Svevi, vede anche un infruttuoso tentativo di rendersi autonoma dall’Abbazia (XII sec.). Passò poi nel 1421 tra i domini del Conte di Fondi, poi del Re di Napoli Ferrante D’Aragona, del principe di Stigliano ed infine venne inglobato nel Ducato di Traetto.

Deriva il suo nome da “Castel Nuovo delle Fratte” (Fratte è l’odierna Ausonia), unito a Parano, il luogo dove fu fatto costruire il Castello, e cioè sul Monte Perano. Il paese diviene assai vivace soprattutto nel periodo estivo. Lasciato Castenuovo si scende verso il più antico e il più moderno dei suoi casali: Sant’ Antonio Abate o Valli.

Il più antico perché qui, immediatamente sotto il livello stradale, sorge la chiesa di Sant’ Antonio Abate; e il più moderno perché questa frazione si sta sviluppando notevolmente con case, attività commerciali e industriali. Castelnuovo Parano fa parte con le limitrofe Ausonia e Coreno Ausonio del Distretto Industriale del Marmo. Castelnuovo Parano può essere base per escursioni sul Monte Calvo.

Sindaco: Oreste De Bellis
Municipio: tel. 0776.952092
Abitanti: 876 ca
Altitudine: 334 m
Dist. dal Capoluogo: 70 km
Carabinieri: tel. 0776.952014
Vigili Urbani: tel. 0776.952092
Pro Loco:
Patrono: S. Mauro Abate
Giorno di mercato:
C.A.P: 03040
• Centro storico (loc. Terra)
Chiesa dell' Annunziata
Chiesa di Santa Maria della Minerva
Chiesa di S. Antonio Abate
• Castello con torre
• Sentieri sul Monte Calvo
I pavimenti maiolicati
Chiesa di Santa Maria delle Grazie
Cappella del SS. Sacramento
• Cappella di Costantinopoli
• Pic-Nic Park (spazio adibito a ristoro con barbecue)
• Festa di S. Mauro Abate (15 gennaio)
• Festa della SS. Annnunziata Loc. Caselli
• (I domenica di agosto)
• Festa triennale della Madonna del Piano (19/20 agosto)
• Festa di Montecalvo, Loc. Terra (agosto)
• Festa della Birra, Loc. Valli (agosto)
• Sagra della salciccia Loc. Caselli (agosto)
• Don Nicola di Raimo (dottore e fisico)
• Crescenzo della Gamba (pittore, prima metà sec. XVI)
In treno:
Treno Roma Napoli via Formia o via Cassino - fermata Formia o Cassino. Autobus CO.TRA.L. per Castelnuovo Parano.
Via Autostrada:
A1(Milano-Napoli) uscita Cassino. Superstrada Cassino-Formia direzione Formia - uscita Castelnuovo Parano.
X
Send this to a friend