I 91 Comuni

Acuto

Acuto

Il nome di Acuto deriva dalla caratteristica forma della sua montagna. E’ uno dei “centri del Cesanese”, in un luogo straordinariamente panoramico sulla Valle del Sacco e sulla campagna romana. La leggenda lo vuole fondato nel 450 d.C. dagli anagnini, ma i ritrovamenti archeologici testimoniano che la sua nascita è molto più remota e si […]
Scopri di più
Priverno

Subiaco (Rm)

Benvenuti a Subiaco nella Valle dell’Aniene ! Qui natura, storia, spiritualità, leggenda, arte convivono dando origine a quella che il Petrarca definì “la soglia del Paradiso”. Terra degli Equi, poi conquistata dai Romani nel 304 a.C., fu scelta da Nerone per erigere, sulle rive di tre laghi artificiali, una grandiosa residenza estiva, di cui oggi […]
Scopri di più
Priverno

Priverno (Lt)

L’antica “Privernum“, patria della mitica Regina Camilla, posta nella pianura bagnata dall’Amaseno, fu distrutta dalle popolazioni saracene; al suo posto, ma in posizione collinare, nacque l’odierna Priverno. Il nucleo storico medievale si articola intorno alla piazza in cui si ergono gli edifici più significativi: la Cattedrale ed il Palazzo Comunale. La cattedrale dedicata all’Annunziata è […]
Scopri di più
Casalvieri

Casalvieri

Casalvieri si trova all’ingresso delle selvagge Gole del Fiume Melfa, nel lato orientale della Val di Comino, incontriamo questo tranquillo centro il cui nome deriva dall’antica dizione di “Domus Olivieri“. Il centro storico, oggi poco abitato, composto di edifici finemente decorati da finestre e portali in pietra, come il settecentesco Palazzo Cellitto, vive momenti intensi […]
Scopri di più
Ausonia

Ausonia

Ausonia sorge tra i monti Aurunci. Circondata da splendidi uliveti, le sue case sono di pietra grigia, i suoi orti e giardini sono terrazzamenti costruiti con muri a secco. Con il suo antico nome “Castrum Fractae” compare tra i possedimenti dell’Abbazia di Montecassino. Solo nel 1862, dopo l’unità d’Italia, divenne Ausonia. Interessanti e numerosi sono […]
Scopri di più
Castrocielo

Castrocielo

Gli storici fanno risalire l’origine di Castrocielo a quelle famiglie Aquinati che, dopo la distruzione della loro città ad opera dei Longobardi, si ridussero ad abitare sulla sommità del Monte Asprano, a 773 m. s.l.m. . Il luogo si chiamò, sia per l’altezza del sito che per la presenza di fortificazioni, Castrum Coeli. Quando nel […]
Scopri di più
Arce

Arce

Adagiata sul fianco di un colle, dominata dalla Rocca d’Arce, in bella posizione presso lo sbocco del Valle del Liri, Arce conserva nelle ripide e strette vie del suo centro storico l’aspetto medievale. Gran parte dell’abitato moderno invece si è sviluppato lungo la sottostante via Casilina e qui la laboriosità di suoi abitanti ha concentrato […]
Scopri di più
Morolo

Morolo

Arrampicato sui Monti Lepini, il centro abitato di Morolo si presenta in due nuclei; il più antico occupa la parte più alta del colle intorno al castello Colonna, l’altro si è sviluppato più in basso. Questa divisione naturale viene rafforzata anche dal diverso nome degli abitanti: “Castellani” i primi e “Daballeri” i secondi. Morolo offre […]
Scopri di più
San Biagio Saracinisco

San Biagio Saracinisco

Arroccato tra i Monti delle Mainarde, meta di interessanti escursioni, in una stupenda posizione a 860 m di altitudine, in un paesaggio suggestivo ricco di boschi di faggio, laghetti e corsi d’acqua, sorge San Biagio Saracinisco. Il paese attuale fu fondato intorno al sec. XII. San Biase appartenne a Montecassino fino al 1200 e passò […]
Scopri di più
Terelle

Terelle

Terelle affonda presumibilmente le sue origini nell’anno 1000, quando il Conte Landolfo d’Aquino, in guerra contro Montecassino, vi costruì un castello. E’ proprio intorno a questo che cominciò a formarsi il nucleo abitato. Malgrado la guerra mondiale abbia distrutto l’intero centro, le costruzioni medioevali, attualmente abitate, sono ancora visibili intorno alla torre del castello. All’ingresso […]
Scopri di più
X