Festival Città Medievali – Monte S.G.Campano 19 giugno-6 luglio 2008

Giunto alla XXVIII edizione, il Festival Internazionale delle Città Medievali, che si tiene a Monte San Giovanni Campano, è un “omaggio cavalleresco” alla musica colta, in cui echeggiano le note di illustri musicisti e direttori di virtuose compagini strumentali. Quest’anno apertura con Uto Ughi. GUARDA LA SCHEDA

Palcoscenico della manifestazione saranno le bellissime "scenografie" medievali delle cittadine di Monte S. Giovanni Campano e di Anagni e il Palazzo del Governo di Frosinone.
Grande attenzione è stata dedicata alla musica da camera romantica, all’opera da camera del primo novecento, alle orchestre, al coro dell’Accademia nazionale di Santa Cecilia e a tanti altri artisti di rilievo, per un Festival che di anno in anno propone uno spettacolo di alto livello.

Di seguito il programma dettagliato della manifestazione, i cui eventi si svolgono tutti alle ore 21.15.

Giovedì 19 giugno, Anagni – Orchestra da camera I Filarmonici di Roma. Uto Ughi, direttore solista nella Cattedrale di Anagni. Beethoven Romanza in sol maggiore per violino e orchestra op. 40; Romanza in fa maggiore per violino e orchestra op. 50; Paganini concerto in re maggiore per violino e orchestra.
Venerdì 20 giugno, Monte S. Giovanni Campano – in Piazza Guglielmo Marconi si ripeterà l’esibizione del direttore Uto Ughi.
Sabato 21 giugno, Anagni – presso il Teatro Collegio Principe di Piemonte Orchestra Regionale Toscana. Vincenzo Mariozzi direttore e solista, Mozart Lucio Silla, Ouverture K165, concerto in la maggiore per clarinetto e orchestra K622; sinfonia in do maggiore "Jupiter" K551.
Domenica 22 giugno, Monte S. Giovanni Campano – in piazza Marconi l’Orchestra Regionale Toscana ripeterà l’esibizione dedicata a Mozart, con Vincenzo Mariozzi direttore e solista.
Lunedì 23 e martedì 24 giugno, Frosinone – presso il Palazzo del Governo due concerti dedicati all’opera da camera e ai giovani musicisti.
Sabato 28 giugno, Anagni – presso il Teatro Collegio Principe di Piemonte Orchestra Regionale Toscana. Il programma concertistico sarà dedicato a Beethoven.
Domenica 29 giugno, Monte S. Giovanni Campano – opera da camera del primo novecento e grande attesa per Lello Arena in "O cunto d’ò surdato", presso piazza G. Marconi. Traduzione in lingua napoletana dell’Histoire du soldat di C.F. Ramuz. Musica di Stravinskij con Yari Gigliucci, Binca D’Amato, Teresa Rossi. Officina Musicale Orazio Tuccella, direttore.
Venerdì 4 luglio, Monte S. Giovanni Campano – Nicola Piovani in concerto in piazza Marconi
Domenica 6 luglio, Monte S. Giovanni Campano – serata Camilleri con l’opera "Tra musica e letteratura", scritta da Andrea Camilleri.
5 luglio, Anagni – presso il collegio Leoniano, concerto dei "I Solisti Aquilani".

Per la prima volta si terranno degustazioni di prodotti tipici locali, una sorta di dopo festival per far conoscere le nostre prelibatezze.

A cura di: Ass. Musicale “Ernico Simbruina”, Comune di Monte S.Giovanni Campano

Info: Comune di Monte S. Giovanni Campano tel. 0775.28991 

X
Send this to a friend