Museo Archeologico di Fregellae a Ceprano

Il Museo Archeologico di Fregellae Amedeo Maiuri a Ceprano (Fr) fu inaugurato nel 1989 e completato nel 1991 ed è ospitato al piano terreno di un elegante edificio dei primi del Novecento, ex Villa Carducci  in cui ha sede anche il Municipio. È costituito da quattro sale espositive, da un punto vendita, e un ampio magazzino.

Il MAF conserva e custodisce numerosi reperti venuti alla luce durante le numerose campagne di scavo condotte nel sito dell’antica città di Fregellae la cui area è compresa negli attuali confini comunali di Ceprano e del continuo centro di Arce.
L’Obiettivo primario della raccolta museale è una sorta di itinerario didattico che offra una lettura completa della storia e della vita quotidiana di Fregellae. Per questo motivo sono stati realizzati pannelli, plastici e grafici ricostruttivi dei monumenti cittadini finalizzati alla conoscenza di Fregellae e incentrando l’attenzione sui differenti ambiti storico sociali, come l’assetto economico produttivo, la religione, l’edilizia pubblica e privata, l’urbanistica e il rapporto con il territorio.

All’interno del museo si possono ammirare delle vere opere d’arte, preziosi reperti che sono il risultato di un lungo lavoro di ricerca di studiosi e che arricchiscono la visione dell’ambiente fregellano.
Presente all’interno una piccola mostra dedicata ad uno scultore coroplasta: THVMA.  Tra il 2023 e il 2024 ci sarà una nuova sede e allestimento.

Informazioni utili

Informazioni • Ciociariaturismo

Visite Guidate • Guide Cicerone

Pacchetti Turistici • Turismo Arancione Tour

Advertising
  • Casale Verde Luna
  • Banca Popolare del Cassinate
  • DMO "Terra dei Cammini"
  • Banner Stella 2022
Advertising

Elenco

Titolo Prezzo Stato Tipo Area Scopo Camere da letto Bagni