Vico nel Lazio

Vico nel Lazio

Vico nel Lazio è stata paragonata alla “Città francese di Carcassonne” e il Ministero della Pubblica Istruzione l’ha dichiarata “Monumento Nazionale e zona di rilevante interesse pubblico”. Tipico esempio di borgo medievale del Lazio meridionale, può essere definito il capolavoro dell’architettura militare medievale. Intatta è la cinta muraria, iniziata nel XI sec. ma nel suo aspetto attuale risalente probabilmente al XIII sec., arricchita da 25 torri merlate (restaurate nel 1996) e da tre porte d’accesso; interessante la casermetta a pochissimi metri dalla torre-porta a monte che assicurava la sicurezza al Castrum: si notano feritoie, finestre e una porta con arco a tutto sesto.

La Chiesa di Santa Maria è tra le più antiche e suggestive di Vico: caratteristico è il campanile a vela e all’interno l’altare romanico, la cripta di epoca romana, gli affreschi del XIII secolo e l’affresco di Scuola romana raffigurante San Giovanni Battista. Tra i tesori conservati nella Chiesa di San Michele Arcangelo ricordiamo la Trinità (tela ad olio di scuola romana della metà XVII sec.) e una croce in legno di ulivo ricoperta di madreperla, incisa a mano e punzonata, proveniente da Gerusalemme. Da Vico si gode un vasto panorama verso valle e i Monti Ernici. E’ il paese del legno, del ferro e dei dolci.

Sindaco: Claudio Guerriero
Municipio: tel. 0775.41151
Abitanti: 2.158 ca
Altitudine: 721 m
Dist. dal Capoluogo: 22 km
Carabinieri: tel. 0775.418851
Vigili Urbani: tel. 0775.418850
Pro Loco: tel. 0775.418850
Patrono: San Giorgio
Giorno di mercato: Giovedì
C.A.P: 03010

Chiesa Collegiata San Michele Arcangelo (XI sec)
Chiesa di Santa Maria con Cripta di epoca Romana e affreschi del XIII sec.
• Chiesa di S. Martino e gruppo Ligneo Madonna col Bambino (XII-XIII sec.)
La cinta muraria
Borgo medievale
• Arco di Sant'Andrea
• Palazzo del governatore (sede comunale XIII sec.)
• Arco romano sul fiume Cosa (Loc. Pitocco)
• Cippi Confinari Stato Pontificio e Regno delle Due Sicilie


• San Giorgio (ultima domenica di Luglio)
• Sagra della trippa (prima domenica di agosto)
• Sagra della braciola (16 agosto)
• Sagra delle sagne e fagioli (prima domenica di ottobre)
• Fiera di S. Pio (11 luglio)
Giuseppe Lattanzi (ex procuratore della Corte dei Conti)
Pietro Sterbini (ministro dei LL. PP. della Repubblica Sociale Italiana)
In treno:
Treno Roma-Napoli via Cassino - fermata Anagni Fiuggi. Autobus CO.TRA.L. per Vico nel Lazio.
Via Autostrada:
Da Roma: A1 (Milano-Napoli) uscita Anagni Fiuggi. S.S."Anticola-na" direzione Fiuggi - uscita Fiuggi. S.S.155 direzione Frosinone, dopo 12 km. bivio per Vico nel Lazio.
Da Napoli: A1 (Napoli-Milano) uscita Frosinone. S.S."dei Monti Lepini". S.S.155 direzione Fiuggi, dopo 20 km. bivio per Vico nel Lazio.
X
Send this to a friend