VisitArpino – Arpino 5 Marzo 2017

VISITArpino 5 Marzo 2017 Giornata speciale con pioggia e sole. Primo appuntamento positivo per VisitArpino 2017, nonostante il maltempo sono stati numerosi i turisti che hanno partecipato domenica 5 Marzo all’iniziativa della Pro loco e Città di Arpino. Particolarmente apprezzata l’apertura straordinaria del Monastero Benedettino di clausura di Sant’ Andrea con un saluto speciale rivolto ai partecipanti da madre Cristina badessa del convento.

Il maestro liutaio Federico Proia ha illustrato le tecniche di lavorazione del famoso mandolino Embergher di Arpino,mentre la famiglia Iafrate ha accolto i turisti nel museo della lana ed in particolare della donazione di nonno Mario ,l’antica bottega di falegnameria. A chiudere la manifestazione sono stati il sindaco Renato Rea e la delegata alla cultura Rachele Martino che hanno ringraziato i volontari della pro loco che hanno garantito la fruizione dei musei e del monastero. L’appuntamento con VisitArpino,100 cose da fare,vedere e gustare nella città di Cicerone si rinnoverà il 2 Aprile e ogni prima domenica del mese,mentre una giornata speciale è prevista per il 25 Marzo in occasione della festa di San Benedetto.

Aggiornamenti sui programmi saranno consultabili su www.arpinoturismo.it

Sarà Un’occasione per scoprire i tesori di Arpino, città d’arte della Regione Lazio e Bandiera Arancione del Touring Club Italiano; ad inaugurare l’appuntamento con VisitArpino sarà l’apertura straordinaria del monastero benedettino di clausura di Sant’ Andrea nel quartiere Colle, uno dei monasteri benedettini più antichi che la tradizione vuole sia stato fondato da Santa Scolastica, sorella di San Benedetto.

In programma visite guidate con le Guide Cicerone, l’apertura straordinaria dei Musei della Lana, dell’antica bottega di falegnameria di Mario Iafrate, della liuteria con il maestro liutaio Federico Proia e di Palazzo Iannuccelli nel centro storico.
Sono previste tante sorprese: Lucilla Casinelli condurrà la passeggiata Nordic Walking, guidata dagli istruttori FIDAL (bastoncini disponibili fino ad esaurimento scorte, prenotazione con sms al numero 389.1840267).

In programma anche degustazioni di prodotti tipici, il calcetto presso il Campetto Rosso, la mostra itinerante “Splendor”, il film girato ad Arpino nel 1988 con Massimo Troisi e Marcello Mastroianni. Nella giornata si potrà assistere a tradizionali lavorazioni artigianali presso le aziende agricole e partecipare a momenti di vita contadina e a fattorie didattiche. I ristoranti ed agriturismi prepareranno menù tipici con un eccellente rapporto qualità prezzo.

Tutte le informazioni e le partenze delle visite guidate sono previste dalla Pro Loco in Piazza Municipio (ore 10/13 – 15-18).

Si potrà raggiungere Arpino anche grazie ad un originale pacchetto turistico “ I Viaggi di Cicerone e Terenzia” con auto di lusso per 3 persone, per l’occasione gratuito, con partenza da Roma.

Prenotazione obbligatoria via email a info@turismoarancione.it o con WhatsApp: 393.9229768 (è indispensabile ricevere la conferma)
L’evento  si ripeterà ogni prima domenica del mese, sempre promosso dalla Pro Loco – Città di Arpino in collaborazione con i tanti volontari e le associazioni locali.

Il 25 e 26 marzo è previsto un appuntamento speciale dedicato alla Festa di San Benedetto con la presentazione del libro sui santi e patroni dei 91 comuni della provincia di Frosinone.

{slider Programma e informazioni|open|icon}
Programma completo su www.arpinoturismo.it

{slider Contatti |blue |open |icon }
Pro Loco Arpino :
telefono(+ 39) 0776.848535
email64
info@prolocoarpino.it
sitointernet
www.arpinoturismo.it

Prenotazione obbligatoria Nordik Walking:
telefono(+ 39) 389.1840267

{slider Visite Guidate|orange|icon}
Prenota la visita guidata con il Centro Guide Cicerone:
telefono (+ 39) 0775.211417 – (+39) 349.4981226
faxFax: (+ 39) 0775.859011
email64info@ciceroneweb.it
sitointernetwww.ciceroneweb.it

{slider Servizi e Pacchetti |green|icon}

Turismo Arancione
telefono(+39) 0775.211417 • (+39) 393.9229768
email64
info@turismoarancionetour.it
sitointernetwww.turismoarancionetour.it

{slider Multimedia|red|icon}

{slider Approfondimenti e link utili|blue|icon}

C’è da vedere ad ARPINO:

Acropoli in località Civitavecchia: Arco a Sesto Acuto (unico al mondo)
Torre medioevale (torre di Cicerone)
Mura Megalitiche
Decumano Romano
Chiesa e Monastero benedettino di S. Andrea Apostolo con Crocifisso trecentesco
Chiesa della Pietà
• Chiesa di S. Michele con dipinti del “Cavalier d’Arpino
• Castello di Ladislao
Palazzo Iannuccelli
Chiesa della S.S. Trinità
• Dipinti del Cavalier d’Arpino nelle varie chiese
• Casa natale del Giuseppe Cesari “Il Cavalier d’Arpino
• Sculture del M.o Umberto Mastroianni nei vari angoli del paese
• Fontana dell’Aquila Romana (rinascimentale)
• Biblioteca ciceroniana
• Antiquarium
• Porta Napoli
• Libro di Pietra
Il Martirologio dell’Assunta

• Museo della Liuteria
• Fondazione Umberto Mastroianni
• Museo della lana
• Museo dell’Arte Tipografica
• Area wilderness”Monte Caira-Gole del Melfa”e “Gole del fiume Melfa”
• Biblioteca comunale

{/sliders}

{phocagallery view=category|categoryid=33| imageid=0|limitstart=0|limitcount=200| fontcolor=#B88A00|bgcolor=#F0F0EE|bgcolorhover=#FBFBFB|imagebgcolor=#FFD24D| bordercolor=#B88A00|bordercolorhover=#86B300| detail=1|displayname=1|displaydetail=1|displaydownload=0|float=right]}

{tab Informazioni utili: |orange}+39 0775.211417
{/tabs}

VistaArpino

 

 
{phocamaps view=map|id=39}

X
Send this to a friend